Nuovo caso di capre sbranate a Carmagnola, vicino al confine con Carignano nella zona delle Cave Germaire. Il fatto è capitato alcuni giorni fa a pochi passi dalla provinciale 20. Si tratta dello stesso punto dove un episodio simile capitò all'inizio dell'anno: ad essere colpito è stato il medesimo allevatore della volta scorsa. I tamponi hanno accertato che i predatori sono senza ombra di dubbio lupi, a testimonianza che la zona sta diventando costante terreno di caccia per i predatori. L'allevatore ha sottolineato come "La questione sta diventando molto seria e pericolosa. L'auspicio è che dalla Regione vengano presi provvedimenti incisivi per fermare questi casi che si stanno via via moltiplicando in tutta la provincia di Torino. Anche i miei cani sono rimasti visivamente scioccati dall'accaduto"

Galleria fotografica

Articoli correlati