ASL TO 3 - Pronta l'attivazione del piano caldo 2020

| In accordo con la Regione Piemonte e grazie al sistema di monitoraggio del Dipartimento Sistemi Previsionali e all’Epidemiologia Ambientale di Arpa Piemonte, è stato sviluppato un bollettino previsionale del caldo

+ Miei preferiti
ASL TO 3 - Pronta lattivazione del piano caldo 2020
Conoscere in anticipo l’approssimarsi di un’ondata di calore, permette di predisporre in maniera ottimale gli interventi preventivi e di ridurne i rischi di impatto sulla salute. Il caldo può alterare il sistema di regolazione della temperatura corporea e provocare disturbi lievi, come crampi, svenimenti, edemi, o di maggiore gravità, come congestione, colpo di calore, disidratazione. Condizioni di caldo estreme possono inoltre aggravare una situazione di salute già a rischio, con conseguenze anche gravi.

Per questo motivo l’AslTo3 mette a punto un piano di intervento specifico, rivolto alle persone più a rischio, in primo luogo anziani soli, con più di 75 anni e affetti da malattie croniche.

In accordo con la Regione Piemonte e grazie al sistema di monitoraggio del Dipartimento Sistemi Previsionali e all’Epidemiologia Ambientale di Arpa Piemonte, è stato sviluppato un bollettino previsionale del caldo, sulla base del quale l’Azienda mette in capo gli interventi preventivi più efficaci per la tutela della salute, lavorando in maniera sinergica fra ospedale e territorio e tenendo conto del particolare contesto conseguente all’emergenza Covid.

In ospedale.

Il sistema di monitoraggio delle ondate di calore è in grado di prevedere, con 72 ore di anticipo, il verificarsi di situazioni di “discomfort meteoclimatico”, ossia la sensazione di caldo e disagio percepito dal corpo umano. Quando si verifica la condizione di “forte disagio” (onda di calore) l’Azienda attiva il “Gruppo di Coordinamento”, composto dal Responsabile del DEA e dalle Direzione Mediche degli ospedali, insieme con la Direzione delle Professioni sanitarie. Le azioni di intervento vengono modulate in base ai livelli di rischio e vanno dal monitoraggio dei dati climatici in rapporto ai dati di afflusso dei pazienti ai Pronto Soccorso/DEA, alla ridefinizione dei posti letto, alla ridistribuzione di risorse di personale nei DEA/Pronto Soccorso e dei carichi di lavoro all’interno degli ospedali.

Sul territorio.

L’Aslto3 ha confermato la procedura per la gestione delle liste dei pazienti fragili già adottata negli anni passati, aggiornando l’elenco dei soggetti a rischio, che è consultabile e integrabile da ciascun Medico di Famiglia e Pediatra del territorio, ai quali compete:

·         l’attivazione dell’Assistenza Domiciliare Protetta (ADP),

·         la segnalazione per l’eventuale presa in carico al servizio di Cure Domiciliari

·         l’informazione al paziente e la sollecitazione ad assumere comportamenti appropriati per prevenire eventuali conseguenze di salute.

In aggiunta a tutto ciò, prosegue la sua attività il Servizio Infermieristico Domiciliare (SID), istituito in occasione del piano di gestione del sovraffollamento per la stagione influenzale 2018/2019, con l’importante funzione di potenziare gli interventi di sanità “proattiva”, coinvolgendo il care giver e l’assistito in azioni di autocura, monitorate periodicamente.

Cronaca
LAVORO - L'appello dei sindacati: 'Il caso Mahle di La Loggia sia esempio di reindustrializzazione'
LAVORO - L
Un appello a tutti i soggetti del territorio: "Rimangono numerose vertenze aperte che devono essere affrontate al più presto e in maniera risoluta senza abbandonare la speranza di una reindustrializzazione seria e di prospettiva"
CARMAGNOLA - Abbandonano una cagnolina nei campi: salvata dalla polizia locale
CARMAGNOLA - Abbandonano una cagnolina nei campi: salvata dalla polizia locale
La piccola meticcia, spaventata e denutrita, era stata segnalata da alcuni passati e automobilisti. Gli agenti l'hanno recuperata e portata in salvo, prima di affidarla alle cure del canile
VIRLE - Moria di pesci nel canale dei Prati: chiazza nera nel corso d'acqua
VIRLE - Moria di pesci nel canale dei Prati: chiazza nera nel corso d
Un massiccio inquinamento probabilmente a monte del torrente Lemina, da cui deriva il canale, è la causa di una strage di fauna e flora ittica nel piccolo comune alle porte del pinerolese. Il sindaco ha già attivato Arpa
NICHELINO - Ladri in azione in un negozio di alimentari di via Martiri
NICHELINO - Ladri in azione in un negozio di alimentari di via Martiri
Brutta sorpresa per i gestori che si sono visti forzare un ingresso e rubare il fondo cassa di circa mille euro. Immediata la denuncia ai carabinieri.
NICHELINO - Nuovo atto vandalico alla sede del quartiere Kennedy
NICHELINO - Nuovo atto vandalico alla sede del quartiere Kennedy
Divelta la serranda a chiusura del gazebo e forzata la porta sul retro. E' il secondo atto del genere nel giro di poche settimane. Il direttivo. "I residenti ci aiutino nel controllare cosa avviene attorno alla nostra sede"
CARMAGNOLA - Paura in via Racconigi: auto in fiamme durante la marcia
CARMAGNOLA - Paura in via Racconigi: auto in fiamme durante la marcia
Si tratta di una Fiat 500 targata Svizzera. Il proprietario ha visto del fumo uscire dal motore ed è riuscito a fermarsi in tempo prima che le fiamme distruggessero il veicolo. A spegnere le fiamme i vigili del fuoco volontari di Carmagnola
SPORT - Arriva la Milano-Torino di ciclismo e la zona sud chiude al traffico
SPORT - Arriva la Milano-Torino di ciclismo e la zona sud chiude al traffico
Carmagnola, Carignano, La Loggia, Moncalieri e Nichelino interessate dalla gara che dal pomeriggi odi domani obbligherà alla chiusura diverse strade. Traguardo sotto la palazzina di caccia di Stupinigi
BEINASCO - Crollano calcinacci da un palazzo: chiuso il tratto di strada e rimosse le auto
BEINASCO - Crollano calcinacci da un palazzo: chiuso il tratto di strada e rimosse le auto
Paura nella serata di ieri in via Principe Amedeo per un cornicione pericolante che ha costretto all'intervento i vigili del fuoco e la polizia locale. Per sicurezza la zona sottostante è stata sgomberata e transennata
NICHELINO - Giornata di incidenti intorno a Stupinigi: tre feriti
NICHELINO - Giornata di incidenti intorno a Stupinigi: tre feriti
Ieri la polizia locale è dovuta intervenire per soccorrere due persone cadute da un motorino a causa della scia d'olio persa da un camion sulla variante per Boragretto e per una Panda ribaltata vicino la Palazzina di Caccia
TRASPORTI - Distanziamento sui treni e passeggeri a terra, il Piemonte chiede chiarezza al Governo
TRASPORTI - Distanziamento sui treni e passeggeri a terra, il Piemonte chiede chiarezza al Governo
Nelle ultime ore le dichiarazioni del Ministro dei Trasporti, circa la possibilità di stringere o allargare le misure di sicurezza sulla base dei criteri valutati con il monitoraggio epidemiologico regionale, hanno ulteriormente preoccupato
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore