BEINASCO - Accordo Iren-Comune per la posa del teleriscaldamento

| Il calore verrà prelevato in larga parte dal già esistente termovalorizzatore di Torino e per la restante parte dagli impianti di teleriscaldamento metropolitani torinesi gestiti sempre da Iren. Prima erogazione nel 2018 a Borgaretto

+ Miei preferiti
BEINASCO - Accordo Iren-Comune per la posa del teleriscaldamento
E’ stata sottoscritta oggi la convenzione tra Iren e il Comune di Beinasco che consente di dare inizio ai lavori di posa della rete di teleriscaldamento sul territorio cittadino.
La rete di teleriscaldamento di Beinasco avrà una lunghezza complessiva di circa 6 chilometri e sarà in grado di allacciare una volumetria di circa  370mila m³, di cui oltre il 10% costituito da edifici comunali di pubblica utilità. A corollario dell’intervento principale, è previsto anche lo sviluppo di una piccola rete di teleriscaldamento di circa 0,6 km nella frazione Borgaretto, capace di servire una volumetria di circa 60mila m³, quasi interamente costituita da edifici scolastici. Per la produzione del calore che alimenterà questa rete, si utilizzerà una nuova caldaia a cippato, che sostituirà quella esistente, ormai obsoleta.

In termini ambientali, per Beinasco e Borgaretto questo si tradurrà in una riduzione di oltre una tonnellata all’anno di ossidi di azoto – corrispondenti alle emissioni annue di circa 630 auto a benzina - e  di monossido di carbone. Inoltre si riuscirà ad evitare in un solo anno il consumo di ben 190 mila litri di petrolio. Il progetto permetterà una riduzione delle emissioni di polveri totali di oltre il 70%, ovvero l’equivalente di quanto assorbito da 8 mila giovani alberi, e concorrerà a garantire un apporto neutro alle emissioni di CO2 grazie all’alimentazione da fonti rinnovabili.
Per alimentare la rete non sarà necessaria la costruzione di alcuna centrale di produzione termica poiché il calore verrà prelevato in larga parte dal già esistente termovalorizzatore di Torino e per la restante parte dagli impianti di teleriscaldamento metropolitani torinesi gestiti sempre da Iren. La nuova rete  potrà servire circa 4mila abitanti di Beinasco, residenti tra il centro urbano e la frazione Fornaci, che andranno a sommarsi ai cittadini di Moncalieri, Nichelino e Torino che già usufruiscono da anni di questo servizio.

Allo stato attuale si prevede di poter procedere alla prima erogazione di calore a Borgaretto per l’anno 2018 e a Beinasco per l’anno 2019. «Con il teleriscaldamento si realizza un altro degli obiettivi del programma di mandato - ha dichiarato il Sindaco Piazza. L'opera è una grande opportunità per il territorio di Beinasco sia per la riduzione delle emissioni, con centinaia di caldaie condominiali in meno, sia per i minori costi a carico dei cittadini che avranno allaccio gratuito, dimenticheranno i costi fissi per caldaie e relative manutenzioni ed usufruiranno di una delle migliori tariffe d'Italia. Questo varrà anche per gli edifici comunali e le scuole».

«Lo sviluppo del teleriscaldamento a Beinasco – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Iren Energia Giuseppe Bergesio - consentirà ai cittadini di poter disporre di un servizio di riscaldamento affidabile, migliorativo dal punto di vista ambientale e commercialmente vantaggioso».

Cronaca
Auguri di Buon Ferragosto!
Auguri di Buon Ferragosto!
I consigli e l’entusiasmo delle lettrici e dei lettori che ci hanno contattato in questi mesi è stato fondamentale. L'obiettivo è continuare a migliorare per rendere Torino Sud punto di riferimento dell’informazione locale
MONCALIERI - Fumo da un alloggio, paura in via Tenivelli
MONCALIERI - Fumo da un alloggio, paura in via Tenivelli
I vicini di casa di una donna che abita nel palazzo al civico 32 hanno pensato che l'alloggio stesse bruciando e hanno chiamato i soccorsi. Alla fine era un piccolo straccio che si è bruciato sul balcone con un fornelletto
BEINASCO - La Beinasco Servizi ha bisogno di liquidità e il Comune anticipa 225mila euro
BEINASCO - La Beinasco Servizi ha bisogno di liquidità e il Comune anticipa 225mila euro
Palazzo civico, con una determina, ha girato i presunti introiti relativi agli incassi per le attività di mensa e asilo nido per il residuo periodo 2017 ancora da liquidare (maggio/dicembre). A settembre via ad un'analisi della partecipata
CANDIOLO - Ladri senza vergogna rubano una statua e un libro di ricordi al cimitero
CANDIOLO - Ladri senza vergogna rubano una statua e un libro di ricordi al cimitero
Colpita la tomba di una donna, Melania Piazza, deceduta anni fa. I criminali hanno sradicato anche i numeri della data di nascita e morte. La famiglia: «Inestimabile valore affettivo, ci appelliamo alla coscienza di chi ha fatto tutto ciò»
MONCALIERI - Tentavano di svaligiare un appartamento, arrestati dai carabinieri
MONCALIERI - Tentavano di svaligiare un appartamento, arrestati dai carabinieri
Tre georgiani irregolari in Italia si erano introdotti in una casa, ma un vicino ha avvertito il 112 perchè sapeva che i proprietari fossero in ferie e sentendo strani rumori ha capito che qualcosa non andava.
NICHELINO - Minacce di morte per De Giulio: «Se lo fanno uscire dal carcere, ci penseremo noi»
NICHELINO - Minacce di morte per De Giulio: «Se lo fanno uscire dal carcere, ci penseremo noi»
La lettera minatoria era indirizzata al sindaco, a cui si chiedeva di recapitarla alla compagna dell'artigiano che ha travolto e ucciso Elisa Ferrero a Condove. A firmare la missiva un gruppo di motociclisti
MONCALIERI - Ordinanza di sgombero per la palazzina «dimenticata» di via Pastrengo
MONCALIERI - Ordinanza di sgombero per la palazzina «dimenticata» di via Pastrengo
A marzo del 2002 è stata dichiarata inagibile, ma per 15 anni gli inquilini non si sono mai mossi di casa. Una famiglia viveva in condizioni di profondo degrado e gli allacciamenti a gas e luce sono precari. Evacuazione entro fine mese
BEINASCO - Bimbo nomade di 3 anni a «scuola di furto» con mamma e papà
BEINASCO - Bimbo nomade di 3 anni a «scuola di furto» con mamma e papà
Il piccolo ha rubato un paio di ciabatte da Globo mentre la madre distraeva il sorvegliante. I carabinieri hanno ricostruito il colpo grazie all'esame dei filmati del circuito di videosorveglianza. Denunciati a piede libero i genitori
BRUINO - Centauro bruinese travolto da un Suv a Rivarolo
BRUINO - Centauro bruinese travolto da un Suv a Rivarolo
Il motocilista, 31 anni, in sella a una Suzuki Gsx, è rimasto ferito in uno scontro con un Vitara. Il bruinese è stato ricoverato all'ospedale di Ciriè, ma le sue condizioni non sembrano preoccupanti
CARMAGNOLA - Amianto alla scuola Primo Levi: il Comune avvia da solo la bonifica
CARMAGNOLA - Amianto alla scuola Primo Levi: il Comune avvia da solo la bonifica
Ministero e Regione non danno certezze sulle tempistiche di erogazione dei contributi richiesti e palazzo civico decide di iniziare i lavori con fondi propri. E' dal 2013 che sono previsti interventi e ora non si può più aspettare
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore