BEINASCO - Casa popolare ai rom, Forza Italia e comitato spediscono una lettera ai cittadini

| Attacco di Daniel Cannati, consigliere di opposizione e di Nicola Zappetti, presidente del comitato di via Moro che avevano organizzato la raccolta firme per dire no all'assegnazione dell'appartamento a una famiglia nomade.

+ Miei preferiti
BEINASCO - Casa popolare ai rom, Forza Italia e comitato spediscono una lettera ai cittadini
La questione della casa popolare assegnata a una famiglia rom continua a far discutere. Dopo l'incontro voluto dal sindaco a inizio mese con coloro che avevano firmato la petizione promossa da Forza Italia e dal comitato di quartiere di via Aldo Moro a Borgaretto, a seguito della lettera inviata dallo stesso primo cittadino ai firmatari, ora sono gli organizzatori della raccolta firme che replicano e, a loro, volta, hanno inviato una comunicazione alla cittadinanza, sempre sottoforma di lettera, per rimarcare la valenza dell'iniziativa.

"Di recente - è il testo della comunicazione -, abbiamo lavorato su un tema importante e sentito nel nostro Comune: l’assegnazione di case popolari a famiglie provenienti dal campo nomadi. Abbiamo, quindi, ritenuto opportuno rivolgerci, e coinvolgere, l’amministrazione comunale chiedendo ad essa le necessarie informazioni e le doverose risposte, raccogliendo per tale fine circa 350 firme di residenti del quartiere e del paese. 350 cittadini che, liberamente ed in piena coscienza, hanno deciso di non abbassare la testa e far sentire la loro importante voce e rivendicare i propri diritti. Il Sindaco ha ritenuto (probabilmente per paura di ripercussioni elettorali?) di spendere risorse pubbliche per inviare una lettera a tutte le persone che hanno firmato la petizione e per organizzare un pubblico dibattito.

A parte la solita demagogia e l’altrettanta solita arroganza con cui l’amministrazione ha affrontato il tema, accusandoci peraltro (ed ingiustamente) di essere razzisti e di avere pregiudizi, ad oggi il bilancio dell’operato della stessa amministrazione comunale è pari a tante, tantissime, parole, tanti, tantissimi, scarichi di responsabilità, zero fatti, zero risultati e, soprattutto, zero interesse ad affrontare un dialogo costruttivo ed, infine, zero volontà a risolvere concretamente i problemi lamentati dai cittadini.

Nonostante tutto, il problema permane e, confidando nel vs. aiuto, non demorderemo e continueremo a lavorare e combattere affinchè la voce dei cittadini possa essere ascoltata ed i problemi risolti. Rimaniamo a disposizione per eventuali segnalazioni di problematiche che possono riguardare il quartiere". Firmato Daniel Cannati, consigliere di Forza Italia e Nicola Zappetti, referente del comitato.

Il sindaco Maurizio Piazza, durante l'incontro pubblico e nella lettera inviata a suo tempo, aveva sottolineato come l'amministrazione può solamente applicare le leggi in materia, dove non ci può essere discrezionalità sull'assegnazione o meno di una casa Atc basata sull'etnia di chi è in graduatoria. 

 

Cronaca
TROFARELLO - Furto nell'azienda di giardinaggio: rubati i furgoni
TROFARELLO - Furto nell
E' successo nella notte tra domenica e lunedì: i ladri hanno smontato il cancello scorrevole all'ingresso e poi hanno portato via quattro veicoli. Indagano i carabinieri
BEINASCO - Disabile litiga con una conoscente che la picchia con una mensola
BEINASCO - Disabile litiga con una conoscente che la picchia con una mensola
La donna, 61 enne, ha poi postato le foto dei segni delle botte sul suo profilo Facebook. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. All'origine dell'alterco pare una questione di soldi
ORBASSANO - Entra dai carabinieri per denunciare un pirata, ma era ubriaco
ORBASSANO - Entra dai carabinieri per denunciare un pirata, ma era ubriaco
L'uomo, 40 anni, aveva raccontato che un'auto lo aveva urtato e poi si era data alla fuga. I militari però hanno visto che il suo comportamento era poco lucido e gli hanno fatto il test: nel sangue aveva otto volte il limite consentito
INCIDENTE - Uomo di Piossasco investe un ragazzino in bici: grave in ospedale
INCIDENTE - Uomo di Piossasco investe un ragazzino in bici: grave in ospedale
Il fatto è successo a PInerolo sabato sera: l'uomo era alla guida di una Punto in stato di ubriachezza e ha colpito il ragazzino di 12 anni in corso Torino.
RIVALTA - Via ai lavori per il ripristino della illuminazione sulle provinciali
RIVALTA - Via ai lavori per il ripristino della illuminazione sulle provinciali
Via San Luigi e la bretella del Dojrone torneranno ad essere illuminate durante la notte. Una vittoria per l'amministrazione comunale che da mesi chiedeva a Città Metropolitana di intervenire.
CARMAGNOLA - Rifiuti abbandonati in città, continua la maleducazione
CARMAGNOLA - Rifiuti abbandonati in città, continua la maleducazione
Nel corso degli ultimi giorni sono state diverse le segnalazioni per spazzatura abbandonata per strada e per i cestini riempiti fino all'orlo da chi non vuole fare la differenziata
RIVALTA - Due persone aggredite e rapinate nel camper fermo all'Interporto
RIVALTA - Due persone aggredite e rapinate nel camper fermo all
Nella notte tra venerdì e sabato due uomini incappucciati hanno assaltato un camper, parcheggiato sul lato rivaltese, e hanno portato via soldi e borsa a una coppia che si stava riposando durante un viaggio
MONCALIERI - Cartoleria del centro rapinata da un malvivente
MONCALIERI - Cartoleria del centro rapinata da un malvivente
Il fatto è successo pochi giorni fa: secondo le ricostruzioni un uomo è entrato e ha portato via pochi euro della cassa minacciando il gestore
BEINASCO - Ladri al cimitero rubano una statuetta dalla tomba
BEINASCO - Ladri al cimitero rubano una statuetta dalla tomba
A segnarlo direttamente al sindaco è stato un parente del defunto, che non ha più ritrovato l'effigie di Gesù. Il Comune continua a portare avanti il piano di videosorveglianza.
MONCALIERI - Entra nel vivo questo fine settimana la celebrazione del Beato Bernardo
MONCALIERI - Entra nel vivo questo fine settimana la celebrazione del Beato Bernardo
Alle ore 21,15 ci sarà la Rievocazione storico-religiosa in piazza Vittorio Emanuele II, seguita da processione-fiaccolata con l'urna delle reliquie del Patrono fino alla chiesa del Beato Bernardo e benedizione conclusiva solenne
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore