I vigili del fuoco sono intervenuti ieri sera nella zona industriale di Beinasco, in via Giotto, per un incendio scoppiato in una porzione di un capannone della Gff, azienda che lavora nell'ambito rifiuti. La colonna di fumo che si è alzata attorno alle 22 ha allarmato tutti i residenti, che hanno dovuto fare i conti con l'aria irrespirabile per diverso tempo, tanto che il sindaco Daniel Cannati ha chiesto prudenzialmente di tenere chiuse le finestre. Il lavoro dei pompieri ha permesso di domare l'incendio nel giro di un'oretta. Non ci sono stati feriti e dopo qualche ora la situazione anche dal punto di vista della qualità dell'aria è tornata alla normalità. Sulle cause dell'incendio verranno svolte le indagini del caso per capire cosa sia potuto accadere.   

Galleria fotografica

Articoli correlati