Protestano i residenti di via San Giacomo a Beinasco, quartiere Fornaci, per la gestione dei cassonetti della spazzatura. Lungo la via, ma anche in altre parti della borgata, molti bidoni non sono all'interno di uno spazio chiuso condominiale come vorrebbe il regolamento, ma lasciati lungo la strada o in un angolo di un passaggio pedonale più piccolo, ma sempre alla portata di tutti, con la conseguenza che la zona è diventata con il tempo una continua discarica incontrollata. Chiunque passa di lì e può gettare la spazzatura. Come si faceva prima del porta a porta. E il risultato è un problema di igiene pubblica, che con la bella stagione non può che peggiorare. "Avevamo chiesto alla vecchia amministrazione comunale di intervenire, ma non si è mai fatto nulla".

Galleria fotografica

Articoli correlati