BEINASCO - Uccide la madre e poi si spara con la stessa pistola

| Ezio Panataro, ex capogruppo delle Gev di Beinasco, aveva scoperto di avere un tumore che non gli lasciava speranze. Per non abbandonare la madre Ernestina Malandrini l'ha uccisa nel suo appartamento di Rivoli

+ Miei preferiti
BEINASCO  - Uccide la madre e poi si spara con la stessa pistola

Ancora un omicidio-suicidio nel Torinese, a Rivoli, dove Ezio Panataro, pensionato di 77 anni, ha sparato alla madre di 101 anni e poi si è tolto la vita con la stessa pistola. Ezio Panataro aveva fatto parte per oltre 20 anni delle guardie ecologiche volontarie di Beinasco e, grazie al suo impegno e alla sua precisione nel lavoro, era riuscito a diventare anche capogruppo. Da qualche tempo aveva scoperto di essere stato colpito da un tumore al pancreas con gravi complicazioni epatiche e non riusciva a concepire l'idea di abbandonare l'amata madre, Ernestina Malandrini, con la quale era tornato a vivere 30 anni, dopo il divorzio.

Domenica mattina, 11 marzo, ha deciso di farla finita, ma come sempre ha programmato tutto nei minimi dettagli. Sul tavolo di casa ha lasciato le carte di identità e le indicazioni per il testamento e per il funerale. Appeso alla porta d'ingresso ha invece appeso un biglietto col quale chiedeva di avvertire i famigliari, indicando anche un numero di cellulare. Infine ai parenti ha scritto una lettera spiegando le motivazioni del suo gesto: «Non riesco a immaginare il mio eventuale prossimo futuro in ospedale senza la speranza di guarigione. Conscio della gravità del peccato che commetto nei confronti di mia madre, che mi ha dato la vita, devo prendere questa drastica decisione. Non posso chiedere il vostro perdono, ma almeno un po' di comprensione».

Subito si è sdraiato sul letto accanto alla madre e si è ucciso con la sua pistola, una Beretta calibro 9 regolarmente denunciata e acquistata 20 anni fa.

La notizia ha lasciato increduli i tanti beinaschesi che lo conoscevano: «Era stato uno dei primi a effettuare i corsi e credeva moltissimo nella causa ambientalista. Era un amico, anche se di poche parole, schivo e riservato. Non tollerava gli abbandoni di rifiuti ed era rigoroso nell'applicazione delle normative. Aveva lasciato il gruppo da parecchi anni per poter assistere la madre e per lei aveva già dovuto abbandonare i viaggi in Africa, una delle sue grandi passioni. Per noi era un modello di ispirazione, la notizia ci ha sconvolto, ma le ragioni di questi gesti si nascondono nelle pieghe degli ambienti famigliari in cui non si può entrare».

 

Galleria fotografica
BEINASCO  - Uccide la madre e poi si spara con la stessa pistola - immagine 1
BEINASCO  - Uccide la madre e poi si spara con la stessa pistola - immagine 2
BEINASCO  - Uccide la madre e poi si spara con la stessa pistola - immagine 3
BEINASCO  - Uccide la madre e poi si spara con la stessa pistola - immagine 4
Dove è successo
Cronaca
NICHELINO - Ruba due tablet al Carrefour, arrestato ventenne
NICHELINO - Ruba due tablet al Carrefour, arrestato ventenne
Il ragazzo era in compagnia del fratello minorenne. E' stato fermato dal servizio di sorveglianza: ora il 20 enne è libero in attesa di giudizio.
VINOVO - Guasto a un quadro elettrico delle pompe: centinaia di famiglie senz'acqua
VINOVO - Guasto a un quadro elettrico delle pompe: centinaia di famiglie senz
Disagio a causa di un guasto al quadro elettrico che alimenta l'impianto di pompaggio collegato all'acquedotto. I tecnici della Smat sono intervenuti con l'ausilio di due generatori per riuscire a rimettere in funzione il meccanismo.
LA LOGGIA - Incidente sulla variante: tre feriti in ospedale
LA LOGGIA - Incidente sulla variante: tre feriti in ospedale
Scontro nella mattinata di oggi tra tre auto, a causa di un'invasione di corsia. La strada è rimasta chiusa per circa mezz'ora, così da permettere alla polizia locale di svolgere tutti i rilievi del caso. I feriti non sono gravi
MONCALIERI - Dopo il dramma di Genova è psicosi viadotti, ma la sopraelevata è più sicura
MONCALIERI - Dopo il dramma di Genova è psicosi viadotti, ma la sopraelevata è più sicura
In molti hanno ricordato il distacco della spallina di cemento armato avvenuta a ottobre 2016, crollata su corso Trieste fortunatamente senza coinvolgere nessuno. Ma Ativa ha realizzato una serie di lavori di messa in sicurezza
ORBASSANO - Circa 500 persone alla veglia di preghiera per Elisa, Alessandro e Luca
ORBASSANO - Circa 500 persone alla veglia di preghiera per Elisa, Alessandro e Luca
In segno di lutto, durante il momento di raccoglimento, è stata annullata la serata danzante in piazza Umberto I. Alla veglia era presente anche il sindaco, Cinzia Bosso e una rappresentanza della guardia di finanza.
MONCALIERI - Operai senza l'abbigliamento di sicurezza: denunciati
MONCALIERI - Operai senza l
I carabinieri hanno intensificato i controlli nei cantieri edili e stradali, scovando diverse irregolarità. Oltre alle denunce e alle sanzioni sono partite anche le segnalazioni all'Asl.
CARMAGNOLA - Simula il furto dell'auto per non pagare la multa: denunciato
CARMAGNOLA - Simula il furto dell
Un operaio denuncia il furto dell'auto per evitare una multa. Solo che viene scoperto dalla polizia stradale e denunciato per simulazione di reato, procurato allarme e falso ideologico
MONCALIERI - Sfascia una slot machine con l'estintore e scappa
MONCALIERI - Sfascia una slot machine con l
E' successo in una sala giochi di via Postiglione. I carabinieri sarebbero già sulle sue tracce: forse all'origine del gesto la perdita di una ingente somma di denaro
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE AUTOSTRADA: «CI SONO DEI MORTI» - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A GENOVA - CROLLA PONTE AUTOSTRADA: «CI SONO DEI MORTI» - FOTO e VIDEO
Dramma a Genova dove questa mattina è crollato un pezzo del Ponte Morandi. Circa 200 metri di viadotto. Secondo i soccorritori ci sono molte persone coinvolte e numerose vittime. Si sta cercando di capire se ci sono torinesi coinvolti
CARMAGNOLA - Alla sagra del Peperone le pigotte dell'Unicef
CARMAGNOLA - Alla sagra del Peperone le pigotte dell
Le famose bambole, rivisitate, saranno vendute in biblioteca. Il ricavato servirà a comprare un kit salvavita per neonati
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore