BEINASCO - Una "ciclofficina" per i pazienti con disagi psichici come terapia di reinserimento sociale

| Il progetto "Salute in Rete", coordinato da Comune, Asl e associazioni, prevede che i pazienti riparino biciclette usate per poi metterle a disposizione della comunitā per un nuovo progetto di mobilitā sostenibile

+ Miei preferiti
BEINASCO - Una
I pazienti con disagi psichici ripareranno biciclette che saranno poi messe a disposizione dei cittadini, per un nuovo servizio di mobilità sostenibile. Si chiama “Salute in rete” il progetto realizzato in collaborazione tra Comune, ASL TO3, il Centro di Salute mentale ed alcune associazioni specializzate, che in questi giorni ha iniziato il proprio percorso di reinserimento
sociale. L’iniziativa, che avrà il suo cuore pulsante nella creazione e gestione di una ciclofficina, allestita nei locali dell’ex sede della Forestale, in via San Felice/Torino, impiegherà le persone individuate dal’Asl in attività di recupero e riparazione di
biciclette usate, che saranno poi messe a disposizione della cittadinanza per brevi spostamenti.

In attesa che la raccolta delle biciclette, effettuata anche grazie all’aiuto degli ecovolontari di Beinasco, porti all’apertura ufficiale della ciclofficina, i primi soggetti coinvolti si stanno dedicando alla messa a punto dei locali, tinteggiando le pareti e predisponendo al meglio il laboratorio dove le bici usate verranno risistemate per tornare a circolare. Il progetto, che non ha scopo di lucro, permetterà di offrire a tutti i beinaschesi un nuovo servizio di mobilità sostenibile. Le bicilette di Salute
in Rete, infatti, potranno essere prese in prestito con un’offerta libera, che servirà al mantenimento del laboratorio stesso.

«Le persone che soffrono di disagio psichico, che sono molto più numerose di quanto si possa immaginare, anche sul nostro territorio - spiegano dal Comune -, avranno in “Salute in rete” un’importante opportunità di terapia alternativa, che le aiuterà a ritrovare un ruolo “da protagonista” nella società». Palazzo civico che ha stanziato fondi considerevoli (circa 140 mila euro), tessendo una solida collaborazione con il Sistema Sanitario Nazionale e con le associazioni.

Cronaca
MONCALIERI - Giornata nera sulle strade: altro incidente in strada Torino
MONCALIERI - Giornata nera sulle strade: altro incidente in strada Torino
Intorno alle 18, una moto guidata da un 40enne di Nichelino e una Punto condotta da una 43 enne si sono scontrati violentemente. il centauro č finito al Cto in gravi condizioni, ma non rischia la vita. Traffico nel caos, come questa mattina
MONCALIERI - Torna a colpire la banda che ruba i pneumatici
MONCALIERI - Torna a colpire la banda che ruba i pneumatici
Il proprietario dell'auto, che ha poi segnalato il furto anche sui social, si č accorto dell'azione dei ladri questa mattina quando avrebbe voluto utilizzare la propria utilitaria
MONCALIERI - Moto investe pedone: la viabilitā collassa e va in tilt
MONCALIERI - Moto investe pedone: la viabilitā collassa e va in tilt
Delirio questa mattina tra Moncalieri e Torino per un incidente stradale avvenuto alle otto sul ponte del Po. Code chilometriche e traffico bloccato per oltre un'ora
MONCALIERI - Una ruota scoppiata all'origine della tragedia sulla A21
MONCALIERI - Una ruota scoppiata all
Le indagini della polizia stradale hanno rilevato che a causare l'uscita di strada dell'auto dove viaggiava la famiglia Beilis č stato un guasto alla ruota posteriore destra. E' stata Chiara a chiedere aiuto.
RIVALTA - Muore mentre ripara un cancello elettrico in via Monginevro
RIVALTA - Muore mentre ripara un cancello elettrico in via Monginevro
Il dramma si č consumato ieri nel tardo pomeriggio: all'arrivo delle ambulanze per l'uomo, 72 anni elettricista in pensione, non c'era giā pių nulla da fare. Tra le ipotesi, un infarto o una causa legata al lavoro che stava facendo
CANDIOLO - Auto si ribalta in via Pinerolo, feriti conducente e passeggeri
CANDIOLO - Auto si ribalta in via Pinerolo, feriti conducente e passeggeri
Il fatto č successo intorno alla mezzanotte sulla strada che porta verso None all'altezza del macello. La 500 č uscita di strada autonomamente: probabile causa, l'alta velocitā. Polizia locale e ambulanze sul posto
MONCALIERI - I ladri rubano un camion di generi alimentari al 45° Nord
MONCALIERI - I ladri rubano un camion di generi alimentari al 45° Nord
L'autotrasportatore, insieme ad un collega, č ancora corso dietro al mezzo ma non c'č stato modo di fermarne la corsa. Subito dopo č partita la richiesta d'aiuto al 112. Ricerche in corso
MONCALIERI - Schianto sulla Torino-Piacenza, muore un 76 enne di borgata Nasi
MONCALIERI - Schianto sulla Torino-Piacenza, muore un 76 enne di borgata Nasi
La famiglia Beilis stava rientrando a casa nel pomeriggio di ieri, quando intorno alle 16 la bravo su cui viaggiavano una madre con i figli piccoli ed i nonni č finita fuori strada. Per l'uomo non c'č stato nulla da fare. Gravi i nipotini.
ORBASSANO - A fuoco una Fiat 500 rubata in via Malosnā
ORBASSANO - A fuoco una Fiat 500 rubata in via Malosnā
L'allarme nel pomeriggio di ieri, 19 settembre. L'arrivo dei vigili del fuoco ha permesso lo spegnimento delle fiamme: da successivi accertamenti si č capito che l'auto era stata rubata e l'incendio doloso
TRAGEDIA SULL'AUTOSTRADA - Muore bimba di otto anni con il nonno di Moncalieri
TRAGEDIA SULL
Il bilancio dell'incidente di ieri sera sull'autostrada Torino-Piacenza si aggrava tremendamente. Dopo la morte di Giuseppe Beilis, 76 anni di Moncalieri, nella notte č morta anche la nipotina Sofia di appena 11 anni residente a Cambiano
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore