Una settimana e Beinasco avrà nuovamente, dopo un anno e mezzo, un sindaco. Nel ballottaggio tra Daniel Cannati (centrodestra) e Dino Lombardi (Movimento Cinque Stelle e liste civiche) sarà determinante capire cosa faranno gli elettori del Pd. Da fuori Beinasco arrivano spinte perchè l'elettorato converga su Lombardi, ma Maurizio Piazza ex sindaco e volto principale Dem della città è stato chiaro: 'Sostenere il candidato del Centrodestra Cannati mi è impossibile come mi è impossibile votare il candidato dei Cinque Stelle Lombardi accompagnato dalla Gualchi , soprattutto dopo che per tutta la campagna elettorale la sua compagine ha avuto come parola d’ordine quella di “abbattere il Pd” e il “sottoscritto”utilizzando menzogne'. In sostanza, mano libera ai propri elettori. Intanto entrambi i candidati a sindaco serrano le fila: tra manifesti dell'ultim'ora e passaggi a tappeto in città, entrambi hanno manifestato solidarietà alla Cgil per gli attacchi di Roma.   

Galleria fotografica

Articoli correlati