"Signora, l'acqua potrebbe essere contaminata da mercurio, mi faccia entrare che controlliamo", oppure "C'è un problema all'erogazione che parte da voi, si può entrare?". Continuano le segnalazioni a Bruino per i tentativi di truffa dei finti tecnici dell'acqua potabile. Solo questa mattina, alcuni cittadini hanno diffuso un'allerta per un uomo che voleva entrare in casa per controllare presunte "contaminazioni"dell'acqua. Alcuni hanno segnalato la questione anche sui social, come un tam tam di avvertimento a non cadere nella trappola. 

Galleria fotografica

Articoli correlati