Una cinquantina di mamme e papà di alunni che frequentano le scuole superiori di Giaveno e Sangano, si sono radunati sabato mattina 1 febbraio sotto il municipio di Bruino per protestare contro i disservizi degl iautobus che al mattino portano i loro figli a scuola. Ritardi, situazioni di insicurezza, guasti dei mezzi. Purtroppo ogni mattina, per gli studenti arriivare in classe è un'odissea. E i genitori hanno voluto alzare la voce. Al via una raccolta firme e la richiesta al sindaco metropolitano Chiara Appendino di farsi carico di queste situazioni di disagio nel territorio della provincia. Dopo Piossasco, un altro comune della zona sud ovest si ribella alla situazione incresciosa del trasporto pubblico

Galleria fotografica

Articoli correlati