CARIGNANO - Finti tecnici dell'acquedotto raggirano una nonnina di 90 anni e le portano via 11 mila euro in contanti

| Ancora truffe agli anziani. Questa volta a Carignano dove sono entrati in azione i finti tecnici della rete idrica. Fingendosi inviati della Smat, i malviventi hanno raggirato una pensionata di 90 anni portandole via i risparmi di una vita

+ Miei preferiti
CARIGNANO - Finti tecnici dellacquedotto raggirano una nonnina di 90 anni e le portano via 11 mila euro in contanti
Ancora truffe agli anziani. Questa volta a Carignano dove sono entrati in azione i finti tecnici della rete idrica. Fingendosi inviati della Smat, i malviventi hanno raggirato una pensionata di 90 anni. Le hanno portato via 11 mila euro in contanti, i risparmi di una vita. L'episodio si è verificato l'altro giorno. La donna ha aperto la porta ai truffatori di turno che, con fare gentile, le hanno chiesto di poter effettuare un controllo sui rubinetti di casa per una presunta infiltrazione. Poco dopo, confermando il "guasto", i banditi hanno avvisato la donna della possibilità che la perdita potesse alterare le banconote presenti in casa. Così l'anziana ha messo i contanti in un sacchetto e, appena si è distratta, ha fatto solo in tempo a vedere i truffatori uscire dall'abitazione. Quando si è accorta del raggiro era ormai troppo tardi. 
 
Visto che nell'ultimo periodo molti anziani sono stati vittime di truffatori, i carabinieri hanno diffuso un vademecum per evitare guai. Ecco i consigli contro le truffe.
 
Non aprite la porta di casa a sconosciuti anche se vestono un'uniforme o dichiarano di essere dipendenti di aziende di pubblica utilità. Verificate sempre con una telefonata da quale servizio sono stati mandati gli operai che bussano alla vostra porta e per quali motivi. Se non ricevete rassicurazioni non aprite per nessun motivo.
 
Ricordate che nessun Ente manda personale a casa per il pagamento delle bollette, per rimborsi o per sostituire banconote false date erroneamente. Non fermatevi mai per strada per dare ascolto a chi vi offre facili guadagni o a chi vi chiede di poter controllare i vostri soldi o il vostro libretto della pensione anche se chi vi ferma e vi vuole parlare è una persona distinta e dai modi affabili. Quando fate operazioni di prelievo o versamento in banca o in un ufficio postale, possibilmente fatevi accompagnare, soprattutto nei giorni in cui vengono pagate le pensioni o in quelli di scadenze generalizzate.
 
Se avete il dubbio di essere osservati fermatevi all’interno della banca o dell’ufficio postale e parlatene con gli impiegati o con chi effettua il servizio di vigilanza. Se questo dubbio vi assale per strada entrate in un negozio o chiamate il 112. Durante il tragitto di andata e ritorno dalla banca o dall’ufficio postale, con i soldi in tasca, non fermatevi con sconosciuti e non fatevi distrarre. Ricordatevi che nessun cassiere di banca o di ufficio postale vi insegue per strada per rilevare un errore nel conteggio del denaro che vi ha consegnato. Quando utilizzate il bancomat usate prudenza: evitate di operare se vi sentite osservati.
 
Per qualunque problema e per chiarivi qualsiasi dubbio non esitate a chiamare il 112.
Cronaca
NICHELINO - Percorso rieducativo per i vandali del San Quirico: futuri dj e videomaker?
NICHELINO - Percorso rieducativo per i vandali del San Quirico: futuri dj e videomaker?
Dopo la denuncia del Comune, quegli stessi vandali stanno prendendo parte ai progetti della Factory, il centro giovanile della città.
TROFARELLO - Il locomotore va ko: pomeriggio di passione per gli utenti del Genova-Torino
TROFARELLO - Il locomotore va ko: pomeriggio di passione per gli utenti del Genova-Torino
Tutti i treni hanno accumulato oltre un'ora di ritardo, con il ripristino della regolare circolazione ferroviaria, fra Lingotto e Porta Nuova, solamente a partire dalle 20.15.
RIVALTA - Rotonda di Tetti Francesi: sindaco e cittadini chiedono maggiore sicurezza
RIVALTA - Rotonda di Tetti Francesi: sindaco e cittadini chiedono maggiore sicurezza
E' stata teatro il 23 maggio scorso di un incidente stradale che ha visto coinvolta una giovane ragazza rivaltese di 19 anni all'ottavo mese di gravidanza, investita mentre attraversava la strada.
RIFIUTI - Cambiano i colori dei cassonetti della raccolta differenziata
RIFIUTI - Cambiano i colori dei cassonetti della raccolta differenziata
Per l’indifferenziato sarà ancora grigio, ma più chiaro dell’attuale; carta e cartone da bianco passano a blu; vetro da blu a verde e per la raccolta del verde (sfalci e potature)da verde scuro diventa beige.
RIVALTA - Si distrae alla guida e finisce fuori strada col fidanzato
RIVALTA - Si distrae alla guida e finisce fuori strada col fidanzato
Paura domenica pomeriggio in via Giaveno, nella frazione di Gerbole, quando i carabinieri e i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per un incidente che per fortuna non ha avuto conseguenze gravi
MONCALIERI - Investe una pensionata sulle strisce e l'accompagna in carrozzina in ospedale
MONCALIERI - Investe una pensionata sulle strisce e l
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di sabato in via Santa Croce, a poca distanza dal pronto soccorso. La donna alla guida dell'auto non solo si è fermata a soccorrerla, ma l'ha accudita fino all'arrivo della polizia locale
MONCALIERI - Paolo Montagna si ricandida a sindaco di Moncalieri
MONCALIERI - Paolo Montagna si ricandida a sindaco di Moncalieri
L'annuncio domenica mattina al centro anziani Leimon, durante il convegno organizzato per parlare dei quattro anni di mandato. Campagna elettorale 2020 già lanciata per cercare la conferma
PIOSSASCO - C'è la giunta: l'amministrazione può partire
PIOSSASCO - C
il sindaco Pasquale Giuliano ha deciso i nomi degli assessori: Federica Sanna (vicesindaco), Michele Bechis, Cecilia Tibaldi, Simona Raneri e Luca Abrate. La novità di "presenze permanenti" alle sedute della giunta
CARMAGNOLA - Principio di incendio nella notte all'ex mattatoio
CARMAGNOLA - Principio di incendio nella notte all
La struttura da tempo abbandonata, in via San Francesco Di Sales, è spesso frequentata di notte come rifugio o dai ragazzini in cerca di "divertimenti alternativi". Nella notte qualcuno ha dato fuoco a materassi e vestiti
NICHELINO - Passa col rosso, sperona un Qashqai e scappa: era ubriaco alla guida
NICHELINO - Passa col rosso, sperona un Qashqai e scappa: era ubriaco alla guida
La polizia stradale ha denunciato un 50 enne di Nichelino per fuga e omissione di soccorso. Ritirata la patente, il pirata aveva abbandonato il veicolo a Stupinigi. Aveva un tasso alcolemico tre volte oltre il limite
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore