CARIGNANO - Finti tecnici dell'acquedotto raggirano una nonnina di 90 anni e le portano via 11 mila euro in contanti

| Ancora truffe agli anziani. Questa volta a Carignano dove sono entrati in azione i finti tecnici della rete idrica. Fingendosi inviati della Smat, i malviventi hanno raggirato una pensionata di 90 anni portandole via i risparmi di una vita

+ Miei preferiti
CARIGNANO - Finti tecnici dellacquedotto raggirano una nonnina di 90 anni e le portano via 11 mila euro in contanti
Ancora truffe agli anziani. Questa volta a Carignano dove sono entrati in azione i finti tecnici della rete idrica. Fingendosi inviati della Smat, i malviventi hanno raggirato una pensionata di 90 anni. Le hanno portato via 11 mila euro in contanti, i risparmi di una vita. L'episodio si è verificato l'altro giorno. La donna ha aperto la porta ai truffatori di turno che, con fare gentile, le hanno chiesto di poter effettuare un controllo sui rubinetti di casa per una presunta infiltrazione. Poco dopo, confermando il "guasto", i banditi hanno avvisato la donna della possibilità che la perdita potesse alterare le banconote presenti in casa. Così l'anziana ha messo i contanti in un sacchetto e, appena si è distratta, ha fatto solo in tempo a vedere i truffatori uscire dall'abitazione. Quando si è accorta del raggiro era ormai troppo tardi. 
 
Visto che nell'ultimo periodo molti anziani sono stati vittime di truffatori, i carabinieri hanno diffuso un vademecum per evitare guai. Ecco i consigli contro le truffe.
 
Non aprite la porta di casa a sconosciuti anche se vestono un'uniforme o dichiarano di essere dipendenti di aziende di pubblica utilità. Verificate sempre con una telefonata da quale servizio sono stati mandati gli operai che bussano alla vostra porta e per quali motivi. Se non ricevete rassicurazioni non aprite per nessun motivo.
 
Ricordate che nessun Ente manda personale a casa per il pagamento delle bollette, per rimborsi o per sostituire banconote false date erroneamente. Non fermatevi mai per strada per dare ascolto a chi vi offre facili guadagni o a chi vi chiede di poter controllare i vostri soldi o il vostro libretto della pensione anche se chi vi ferma e vi vuole parlare è una persona distinta e dai modi affabili. Quando fate operazioni di prelievo o versamento in banca o in un ufficio postale, possibilmente fatevi accompagnare, soprattutto nei giorni in cui vengono pagate le pensioni o in quelli di scadenze generalizzate.
 
Se avete il dubbio di essere osservati fermatevi all’interno della banca o dell’ufficio postale e parlatene con gli impiegati o con chi effettua il servizio di vigilanza. Se questo dubbio vi assale per strada entrate in un negozio o chiamate il 112. Durante il tragitto di andata e ritorno dalla banca o dall’ufficio postale, con i soldi in tasca, non fermatevi con sconosciuti e non fatevi distrarre. Ricordatevi che nessun cassiere di banca o di ufficio postale vi insegue per strada per rilevare un errore nel conteggio del denaro che vi ha consegnato. Quando utilizzate il bancomat usate prudenza: evitate di operare se vi sentite osservati.
 
Per qualunque problema e per chiarivi qualsiasi dubbio non esitate a chiamare il 112.
Cronaca
MONCALIERI - Il vescovo Nosiglia inaugura la nuova sede di 'Immaginazione e Lavoro'
MONCALIERI - Il vescovo Nosiglia inaugura la nuova sede di
Attivati due percorsi formativi triennali: uno con indirizzo elettronico e uno di grafica multimediale e comunicazione visiva, destinati sia a ragazzi in uscita dalla scuola secondaria, sia a giovani esclusi dal sistema scolastico.
CANDIOLO - Dramma della solitudine: uomo di 55 anni trovato morto in casa dopo giorni
CANDIOLO - Dramma della solitudine: uomo di 55 anni trovato morto in casa dopo giorni
La scoperta è di ieri pomeriggio, 18 ottobre, dopo che i vicini hanno chiamato le forze dell'ordine. Non vedevano più l'uomo da diversi giorni e la posta non veniva più ritirata. Senza nessun parente stretto, giaceva da giorni sul pavimento
RIVALTA - Alla comunità "Filo D'Erba" staccato il gas dopo una fattura da 26 mila euro
RIVALTA - Alla comunità "Filo D
I gestori avevano iniziato un piano di rientro, dopo che il gestore, Eni Gas e Luce, per cinque anni non aveva inviato bollette e ha spedito la maxi richiesta. Eni però ha staccato la fornitura, riattivata solo ieri pomeriggio
CARIGNANO - Ladri colpiscono tre negozi in via Vigada
CARIGNANO - Ladri colpiscono tre negozi in via Vigada
Molti danni e bottino nemmeno così corposo: si calcola circa mille euro tra merce e fondi cassa. I malviventi sono entrati in azione nella nottata, approfittando di un cantiere che ha permesso di entrare sul retro dei negozi
NICHELINO - Nuovo attacco dell'assessore Sibona alla raccolta rifiuti: 'Pulizia cassonetti inadeguata'
NICHELINO - Nuovo attacco dell
In alcune zone, secondo la ricostruzione dell'assessore, il lavaggio non è stato proprio effettuato. In altre, è stato insoddisfacente: "Abbiamo chiesto un incontro per ridiscutere il metodo di lavaggio e l’importo della sanzione"
VINOVO - Maxi furto nella profumeria del villaggio Dega
VINOVO - Maxi furto nella profumeria del villaggio Dega
I malviventi hanno forzato il negozio, portando via diverse confezioni di profumi e cosmetici di grande valore. Immediata la denuncia ai carabinieri che hanno avviato le indagini del caso. Da quantificare l'ammontare del furto
NICHELINO - Scrive su Facebook che i vigili prendono le mazzette e viene denunciato
NICHELINO - Scrive su Facebook che i vigili prendono le mazzette e viene denunciato
L'uomo, moncalierese, aveva commentato una notizia postata sul noto social network, in cui si leggeva della chiusura di una panetteria per mancanza di autorizzazioni. Aveva praticamente sostenuto che i controlli erano falsi
MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO
MONCALIERI - Pietre preziose farlocche vendute per buone: maxi sequestro della finanza in città - FOTO
La maxi truffa delle pietre preziose false. Sequestrati centinaia di falsi monili a Moncalieri e Torino. Punti vendita e depositi con le uscite di sicurezza sbarrate e chiuse con i lucchetti
MONCALIERI - Approvato il progetto di bonifica della ex discarica Carpice
MONCALIERI - Approvato il progetto di bonifica della ex discarica Carpice
Mercoledì 16, durante l'incontro della conferenza dei servizi, è stato approvato lo studio di fattibilità da 700 mila euro presentato da Fca per il recupero del biogas nel sottosuolo che da decenni mette a rischio i residenti e aziende
LA LOGGIA - Nuovi tentativi di truffa dello specchietto
LA LOGGIA - Nuovi tentativi di truffa dello specchietto
Un'auto di grossa cilindrata segnalata lungo la variante alla provinciale 20 ferma a bordo strada, che riparte di slancio non appena viene sorpassata. La potenziale vittima questa volta ha tirato dritto
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore