CARIGNANO - Finti tecnici dell'acquedotto raggirano una nonnina di 90 anni e le portano via 11 mila euro in contanti

| Ancora truffe agli anziani. Questa volta a Carignano dove sono entrati in azione i finti tecnici della rete idrica. Fingendosi inviati della Smat, i malviventi hanno raggirato una pensionata di 90 anni portandole via i risparmi di una vita

+ Miei preferiti
CARIGNANO - Finti tecnici dellacquedotto raggirano una nonnina di 90 anni e le portano via 11 mila euro in contanti
Ancora truffe agli anziani. Questa volta a Carignano dove sono entrati in azione i finti tecnici della rete idrica. Fingendosi inviati della Smat, i malviventi hanno raggirato una pensionata di 90 anni. Le hanno portato via 11 mila euro in contanti, i risparmi di una vita. L'episodio si è verificato l'altro giorno. La donna ha aperto la porta ai truffatori di turno che, con fare gentile, le hanno chiesto di poter effettuare un controllo sui rubinetti di casa per una presunta infiltrazione. Poco dopo, confermando il "guasto", i banditi hanno avvisato la donna della possibilità che la perdita potesse alterare le banconote presenti in casa. Così l'anziana ha messo i contanti in un sacchetto e, appena si è distratta, ha fatto solo in tempo a vedere i truffatori uscire dall'abitazione. Quando si è accorta del raggiro era ormai troppo tardi. 
 
Visto che nell'ultimo periodo molti anziani sono stati vittime di truffatori, i carabinieri hanno diffuso un vademecum per evitare guai. Ecco i consigli contro le truffe.
 
Non aprite la porta di casa a sconosciuti anche se vestono un'uniforme o dichiarano di essere dipendenti di aziende di pubblica utilità. Verificate sempre con una telefonata da quale servizio sono stati mandati gli operai che bussano alla vostra porta e per quali motivi. Se non ricevete rassicurazioni non aprite per nessun motivo.
 
Ricordate che nessun Ente manda personale a casa per il pagamento delle bollette, per rimborsi o per sostituire banconote false date erroneamente. Non fermatevi mai per strada per dare ascolto a chi vi offre facili guadagni o a chi vi chiede di poter controllare i vostri soldi o il vostro libretto della pensione anche se chi vi ferma e vi vuole parlare è una persona distinta e dai modi affabili. Quando fate operazioni di prelievo o versamento in banca o in un ufficio postale, possibilmente fatevi accompagnare, soprattutto nei giorni in cui vengono pagate le pensioni o in quelli di scadenze generalizzate.
 
Se avete il dubbio di essere osservati fermatevi all’interno della banca o dell’ufficio postale e parlatene con gli impiegati o con chi effettua il servizio di vigilanza. Se questo dubbio vi assale per strada entrate in un negozio o chiamate il 112. Durante il tragitto di andata e ritorno dalla banca o dall’ufficio postale, con i soldi in tasca, non fermatevi con sconosciuti e non fatevi distrarre. Ricordatevi che nessun cassiere di banca o di ufficio postale vi insegue per strada per rilevare un errore nel conteggio del denaro che vi ha consegnato. Quando utilizzate il bancomat usate prudenza: evitate di operare se vi sentite osservati.
 
Per qualunque problema e per chiarivi qualsiasi dubbio non esitate a chiamare il 112.
Cronaca
NICHELINO - Scippano una donna in via Papa Giovanni: secondo caso in pochi giorni
NICHELINO - Scippano una donna in via Papa Giovanni: secondo caso in pochi giorni
La vittima del furto non ha potuto fare altro che sporgere denuncia. La dinamica sembra essere la stessa della volta precedente, capitata in via Palermo pochi giorni fa. Ecco perchè non si esclude sia la stessa persona
LA LOGGIA - I cavalli fuggono sulla strada, recuperati dai carabinieri
LA LOGGIA - I cavalli fuggono sulla strada, recuperati dai carabinieri
Una volta che i proprietari hanno capito che non sarebbero riusciti a riportarli a casa con le loro forze, hanno dato l'allarme chiamando il 112. I due animali sono stati fermati dai militari senza aver subito o causato danni
MONCALIERI - Il pollaio era abusivo: chiuso dai tecnici comunali
MONCALIERI - Il pollaio era abusivo: chiuso dai tecnici comunali
in via Romita, una famiglia aveva preso un pezzo di terreno pubblico e ci aveva costruito sopra un ricovero per galline, senza alcuna autorizzazione. La vigilanza edilizia ha transennato l'area e avviato i procedimenti del caso
NICHELINO - Prende un'accetta, devasta un citofono e minaccia i passanti
NICHELINO - Prende un
E' successo in via Moncenisio, a NIchelino. L'uomo ha cominciato a distruggere la pulsantiera imprecando fortissimo. Quando si è avvicinata una persona per capire cosa stesse succedendo, le ha puntato addosso l'arma
MONCALIERI - Camion sbaglia manovra e abbatte parte del porticato in piazza Mollo
MONCALIERI - Camion sbaglia manovra e abbatte parte del porticato in piazza Mollo
Il fatto successo ieri. lunedì 19 agosto, al termine del mercato settimanale. Probabilmente è stato uno dei mezzi usati per la pulizia dell'area. Crollata una colonna di mattoni, la parte danneggiata è transennata
ORBASSANO - Gli si incastra l'anello al dito: va in ospedale e arrivano i pompieri
ORBASSANO - Gli si incastra l
Singolare disavventura per un uomo sulla quarantina: questa mattina si è rivolto all'ospedale San Luigi per il gioiello che gli aveva fatto gonfiare il dito. Acciaio spesso due centimetri, segato con un flessibile dai vigili del fuoco
RIVALTA - Vede delle persone in casa, chiama il 112 ma erano vigili del fuoco per un incendio
RIVALTA - Vede delle persone in casa, chiama il 112 ma erano vigili del fuoco per un incendio
La donna stava rincasando nella sua abitazione di via Piossasco, quando da fuori ha visto dei movimenti sospetti e ha chiamato i carabinieri. I pompieri stavano domando un piccolo rogo della caldaia
ORBASSANO - Vandali al cimitero: strappate piantine donate ai defunti
ORBASSANO - Vandali al cimitero: strappate piantine donate ai defunti
Alcuni arbusti sono stati rovinati da ignoti che ne hanno tagliato dei rami probabilmente per portarli su qualche altra lapide. Non è la prima volta che succede e nemmeno che nei cimiteri della cintura accadano episodi spiacevoli
CARMAGNOLA - Installati i semafori anti allagamento dei sottopassaggi
CARMAGNOLA - Installati i semafori anti allagamento dei sottopassaggi
Tre segnalatori luminosi agli imbocchi dei tunnel di Santa Rita, via Rubatto e via Tetti Pecchi per avvertire gli automobilisti nel caso le piogge rendano impraticabili e pericolosi quei tratti di strada.
MONCALIERI - Il tombino è pericolante e il comitato di Borgata chiude il parcheggio
MONCALIERI - Il tombino è pericolante e il comitato di Borgata chiude il parcheggio
A notare il problema domenica mattina, in strada Preserasca, alcuni residenti che hanno avvertito il direttivo. Contattata la polizia locale, non potevano intervenire nell'immediato con le transenne e così i residenti hanno fatto da soli
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore