I carabinieri di Carignano hanno arrestato un bosniaco di 33 anni, responsabile di un furto di materiale edile e attrezzi per lavori di muratura all'interno di una ditta. L'uomo è stato intercettato dalla pattuglia mentre stava ultimando di caricare il bottino. Ha ingranato la prima e ha tentato di seminare i carabinieri, cercando di dileguarsi con il favore della notte. Un inseguimento durato circa due chilometri. Vistosi braccato ha abbandonato il veicolo e ha tentato di fuggire a piedi nei campi, ma è stato inutile. Bloccato in una zona boschiva è stato arrestato. La refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Galleria fotografica

Articoli correlati