Rubavano nel centro di raccolta rifiuti di Carmagnola e sono stati arrestati. Si tratta di due albanesi di 39 e 29 anni. Già conosciuti alle forze dell'ordine, secondo le ricostruzioni hanno tagliato le recinzioni metalliche dell'area di conferimento e si sono diretti verso i container che raccoglievano oggetti che potevano essere rivenduti. Occhiali da sole per bambini, prolunghe e altri piccoli attrezzi che potevano far loro fruttare qualche spicciolo. A pizzicarli sono state le telecamere di servizio, installate dal Comune. I carabinieri li hanno fermati e ammanettati in flagrante. "Nel ringraziare l'operato dell'Arma – spiega l'assessore Massimiliano Pampaloni -, quanto avvenuto dimostra come il servizio di videosorveglianza in zone sensibili come quello del centro di raccolta rifiuti, sia utile a limitare furti e danneggiamenti".

Galleria fotografica

Articoli correlati