CARMAGNOLA - Azienda smaltiva rifiuti senza autorizzazione: condannata

| La sentenza del tribunale di Asti ha sancito che la ditta dovrà pagare una multa di 15 mila euro

+ Miei preferiti
CARMAGNOLA - Azienda smaltiva rifiuti senza autorizzazione: condannata
Il Tribunale di Asti, competente per territorio, ha dato ragione alla Città Metropolitana nelprocesso relativo ad un illecito conferimento di rifiuti nell’impianto di una ditta di Carmagnola che, sebbene autorizzato, consentiva al proprio interno uno smaltimento illecito di rifiuti non pericolosi.

Nel 2012, grazie alla collaborazione tra i funzionari con qualifica di ufficiale di polizia giudiziaria del Servizio Aree protette e vigilanza ambientale della Città Metropolitana, il Corpo Forestale e la Polizia di Stato, era stata realizzata un’azione congiunta, con verifiche presso la ditta e blocchi stradali, che avevano consentito di scoprire l’attività illecita.

Quattro imprese che avevano conferito i rifiuti nella ditta di Carmagnola erano state destinatarie di sanzioni per oltre 12.000 Euro, regolarmente pagate. La società che gestiva l’impianto aveva opposto ricorso in Tribunale alle ingiunzioni della Città Metropolitana, poiché la sanzione prevedeva anche la sospensione per alcuni mesi del rappresentante legale della società.

“Con la sentenza emessa nei giorni scorsi, - spiega il Vicesindaco metropolitano Marco Marocco, che ha la delega all’ambiente e alla vigilanza ambientale - il Tribunale di Asti ha condannato la società al pagamento di una sanzione di oltre 15.000 Euro, riconoscendo la validità delle indagini e delle conseguenti procedure amministrative messe in atto dal nostro Ente. È un risultato positivo, che scaturisce dalla collaborazione tra i nostri ufficiali di polizia giudiziaria e il Servizio contenzioso dell’Area Ambiente, che ha rappresentato la Città Metropolitana nel processo”.

“Ogni anno, - spiega il Vicesindaco Marocco – nell’ambito del contrasto all’abbandono o all’illecita gestione dei rifiuti, i nostri agenti redigono oltre cinquanta verbali e notizie di reato, che comportanosanzioni per oltre 50.000 Euro. Nel 2017, ad esempio, le sanzioni sono state 61, per un totale di 51.000 Euro”.

 

Cronaca
ORBASSANO - Carabiniere fuori servizio si accorge di due ladri e li blocca
ORBASSANO - Carabiniere fuori servizio si accorge di due ladri e li blocca
Il militare stava guidando su strada Torino ieri sera intorno alle 23, quando da un'azienda ha visto uscire due soggetti carichi di rame. Ha chiamato i colleghi che erano di pattuglia e nel frattempo li ha fermati non senza difficoltà
LA LOGGIA - Tir s'intraversa e finisce fuori strada in tangenziale: forti disagi al traffico
LA LOGGIA - Tir s
E' successo questa mattina, intorno alle 9.30, in direzione sud.
ORBASSANO - Guida ubriaco e provoca un tamponamento
ORBASSANO - Guida ubriaco e provoca un tamponamento
Dopo essere stato fermato dai carabinieri, all'alcoltest è risultato avere un livello etilometrico di oltre cinque volte superiore al limite consentito. Per fortuna nell'incidente non si sono registrate gravi conseguenze.
CINTURA - Il maltempo non si arresta: strade ancora in grande difficoltà
CINTURA - Il maltempo non si arresta: strade ancora in grande difficoltà
La pioggia delle ultime ore ha nuovamente creato groviere sull'asfalto. Da Trofarello a Bruino, passando per Carmagnola e Orbassano. E le previsioni non promettono nulla di buono per il prosieguo della settimana
MONCALIERI - Spaccate in serie: nel mirino le attività di Borgo Mercato
MONCALIERI - Spaccate in serie: nel mirino le attività di Borgo Mercato
Durante il fine settimana colpite una carrozzeria e un negozio di tende. Nell'officina i malviventi hanno sfondato il cancello e rubato una macchina. Indagano i carabinieri
Tragedia sulle strade del Canavese, coinvolto un uomo di Rivalta
Tragedia sulle strade del Canavese, coinvolto un uomo di Rivalta
Guidava un mezzo pesante sulla provinciale tra Castellamente ed Ozegna: un'auto proveniente dalla direzione opposta ha invaso la corsia e si è schiantata contro il mezzo pesante. Il conducente è morto, mentre il rivaltese è rimasto illeso
MONCALIERI - Furto rame alla stazione: 18 treni coinvolti, 8 cancellati
MONCALIERI - Furto rame alla stazione: 18 treni coinvolti, 8 cancellati
Tornata alla normalità, nella tarda mattinata, la situazione sulle tratte coinvolte dal furto di cavi elettrici alla stazione Sangone e a Trofarello. Ritardi fino a tre quarti d'ora per chi è stato più "fortunato"
NICHELINO - Da oggi parte il servizio autobus per Mondo Juve
NICHELINO - Da oggi parte il servizio autobus per Mondo Juve
La linea del 35 navetta sarà allungata di circa due chilometri dopo che i privati hanno deciso di sobbarcarsi il costo della modifica della linea. Ora si potrà andare al centro commerciale con i mezzi pubblici, scendendo in via Scarrone
RIVALTA - Sindaco e giunta aderiscono allo sciopero della fame per la liberazione di Amal Fathy
RIVALTA - Sindaco e giunta aderiscono allo sciopero della fame per la liberazione di Amal Fathy
Attivista dei diritti umani egiziana, è la moglie del consulente della famiglia di Giulio Regeni al Cairo, Mohamed Lofty. Amal Fathy è stata arrestata nella notte tra il 10 e l'11 maggio. È accusata di incitamento a rovesciare il regime.
CARMAGNOLA - Nubifragio fa esplodere i tombini a San Bernardo
CARMAGNOLA - Nubifragio fa esplodere i tombini a San Bernardo
Attimi di panico ieri, nel tardo pomeriggio, per un violento temporale che ha investito la zona causando allagamenti sulle strade e disagi nelle borgate più periferiche
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore