CARMAGNOLA - Dal Club Alpino Italiano un telefono satellitare in dono al soccorso alpino

| «La nostra Scuola vuole confermare ancora una volta - si legge nel testo della missiva - l'importanza sociale del suo operato nell'ambito di promuovere la sicurezza in montagna in tutte le sue forme»

+ Miei preferiti
CARMAGNOLA - Dal Club Alpino Italiano un telefono satellitare in dono al soccorso alpino
La stazione di Cuneo del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese ha ricevuto in dono un telefono satellitare dalla Scuola Intersezionale Alpi Ovest, la struttura che riunisce le sezioni di Alba, Bra, Carmagnola, Fossano, Racconigi e Savigliano del Club Alpino Italiano e che si occupa di avvicinamento e formazione all’arrampicata, all’alpinismo e allo scialpinismo. 
Il corpo istruttori della scuola Alpi Ovest ha voluto sottolineare il valore della collaborazione con il Soccorso alpino con un lettera che è stata consegnata insieme al telefono in una piccola cerimonia tenutasi lo scorso 3 settembre. 
 
«La nostra Scuola vuole confermare ancora una volta - si legge nel testo della missiva - l’importanza sociale del suo operato nell’ambito di promuovere la sicurezza in montagna in tutte le sue forme, cucendo solidi rapporti con altre associazioni di volontari come il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, il tutto credendo fortemente nei principi di base del nostro sodalizio, il Club Alpino Italiano». 
 
Oggetto della donazione è un telefono satellitare di ultima generazione, cioè un telefono in grado di effettuare e ricevere chiamate anche in assenza di copertura della rete terrestre, cioè appoggiandosi a una rete telefonica satellitare. Si tratta di uno strumento che rende più efficiente ed efficace l’operato delle squadre di Soccorso alpino perché consente di comunicare anche in assenza di segnale telefonico e nelle zone in cui la rete radio è carente. L’opportunità per i tecnici di parlare telefonicamente con il centro di coordinamento delle operazioni, con la Centrale operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e con il personale sanitario del 118 può determinare la riuscita di un intervento oltre a garantire una maggiore sicurezza dei tecnici stessi. 
 
Durante la cerimonia di consegna del telefono, Cristiano Bastonero, capo della stazione di Soccorso alpino di Cuneo, ha ringraziato calorosamente gli amici della scuola Alpi Ovest per la donazione, sottolineando inoltre il forte e storico legame di collaborazione già in atto: la scuola di alpinismo del Cai, infatti, fornisce una solida base di reclutamento di nuovi soccorritori tra i propri allievi più meritevoli.  Nella foto scattata durante la consegna del telefono, da sinistra Danilo Collino e Alberto Tarditi della Scuola Alpi Ovest, Alberto Pacellini e Cristiano Bastonero, rispettivamente vice e capostazione del Soccorso alpino Cuneo, Enzo Camisassa direttore della Scuola Alpi Ovest ed Emanuel Parracone del Soccorso alpino Cuneo. 
 
Cronaca
MONCALIERI - Omicidio di Luciano Ollino: arrestato all'alba un commerciante di auto - VIDEO
MONCALIERI - Omicidio di Luciano Ollino: arrestato all
Il killer, dopo aver legato ed imbavagliato la vittima, ha sparato sei colpi di pistola all'interno della sua auto, una Bmw trovata parcheggiata in una piazzola di sosta con il cadavere riposto sul lato passeggero
RIVALTA - I negozianti chiudono alle 18 in solidarietà con i ristoratori
RIVALTA - I negozianti chiudono alle 18 in solidarietà con i ristoratori
Il Comune: "Siamo al fianco del commercio locale, un tassello fondamentale della nostra comunità: un presidio di sicurezza essenziale per molti rivaltesi capace di garantire servizi di prossimità e reti di vicinato"
RIVALTA - Il vaccino anti influenzale somministrato ai pazienti in auto
RIVALTA - Il vaccino anti influenzale somministrato ai pazienti in auto
Sarà il primo caso di vaccinazioni drive-through, letteralmente “guidare attraverso” sperimentato in Italia. I pazienti si presenteranno in piazza in auto e i medici somministreranno il vaccino dal finestrino, abbattendo le liste di attesa
EX EMBRACO - Ancora nessun euro dalla cassa integrazione agli operai
EX EMBRACO - Ancora nessun euro dalla cassa integrazione agli operai
"In un momento così complesso - spiegano i sindacati -, in cui la pandemia mina le certezze di migliaia di lavoratori, non è accettabile che all’accordo sindacale siglato il 13 agosto al ministero del Lavoro non sia stato dato seguito"
MONCALIERI - Allarme covid negli ospedali: Santa Croce saturo, trasferiti pazienti covid a Chieri e Carmagnola
MONCALIERI - Allarme covid negli ospedali: Santa Croce saturo, trasferiti pazienti covid a Chieri e Carmagnola
I comitati di Croce Rossa della zona sono stati allertati per portare persone che abbisognano di posti letto nelle altre due strutture della Asl To 5. I reparti sono saturi.
ORBASSANO - San Luigi attiva il piano di emergenza covid: stop ai ricoveri se non oncologici
ORBASSANO - San Luigi attiva il piano di emergenza covid: stop ai ricoveri se non oncologici
Vengono mantenute le prestazioni specialistiche afferenti alla classe di priorità U/B. Alcuni reparti sono stati riconvertiti in aree covid: come geriatria e lo spazio dell'ex pronto soccorso.
BEINASCO - Ufficialmente consegnati i lavori alla nuova ditta per la variante di Borgaretto
BEINASCO - Ufficialmente consegnati i lavori alla nuova ditta per la variante di Borgaretto
La prima attività che comunque dovrà essere svolta è, purtroppo, la rimozione e lo smaltimento dei numerosi rifiuti che sono stati abbandonati lungo il tracciato e di cui ancora non si conosce l’esatta entità.
NICHELINO - Teatri chiusi? Il Superga si 'ribella' e trasmette in streaming
NICHELINO - Teatri chiusi? Il Superga si
Si trasmetterà gratuitamente in streaming su piattaforma Zoom dedicata, direttamente dal palco del teatro di Nichelino, il primo appuntamento della stagione che verrà messo in scena proprio all'interno del teatro.
CAOS TAMPONI - L'ASl To 5 sul disastro di ieri a Chieri: 'Guasto informatico ha rallentato le operazioni'
CAOS TAMPONI - L
Stop a chi arriva al punto tamponi senza aver prima fatto un passaggio dal proprio medico curante oppure se non è chiamato dall'Asl stessa per un test di controllo. Nessun accenno ad un potenziamento del servizio.
CARMAGNOLA - L'ira del sindaco sulla chiusura del pronto soccorso: 'Profonda amarezza'
CARMAGNOLA - L
Nelle ore seguenti la decisione dell'Unità di crisi e dei medici del Dirmei (dipartimento malattie infettive), in Comune sono volati gli stracci. E dire che era stata proprio la Regione, stessa bandiera politica, a rassicurare
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore