E’ confermato nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 marzo lo svolgimento della Fiera di Primavera a Carmagnola, il grande appuntamento annuale con il meglio dell’agricoltura, dell’agroalimentare e dell’allevamento.

La conferma della manifestazione è arrivata dopo l’emissione del DPCM del 1 marzo che ha dato il via libera allo svolgimento delle manifestazioni sul territorio carmagnolese. L’alleggerimento delle misure cautelative ha consentito agli organizzatori di procedere con l’allestimento e la preparazione della Fiera mantenendo immutate le date previste. Una conferma importante e un segnale forte di ritorno alla normalità e di sostegno ad un’economia, come quella piemontese, che ha fortemente risentito dei blocchi delle attività della scorsa settimana, che di fatto hanno messo in crisi molte aziende del settore ricettivo e anche della ristorazione e dell’agroalimentare.

Ricordiamo il programma della manifestazione:

In piazza Italia, sede del Foro Boario: Mostre zootecniche della razza bovina piemontese e frisona italiana che presentano esemplari di grande pregio iscritti agli albi genealogici dell’Associazione Provinciale Allevatori.

Vie e piazze circostanti il Foro Boario: grande spazio espositivo dedicato alle macchine e alle attrezzature agricole provenienti da tutto il nord Italia.

Galleria fotografica

Articoli correlati