La tangenziale di Carmagnola è nell'elenco delle opere prioritarie che la Regione Piemonte invierà al governo. L'elenco definitivo è stato inviato nei giorni scorsi da Città Metropolitana e chiude la querelle nata dopo la svista che aveva lasciato fuori l'opera nel primo documento ufficiale.
Il nuovo elenco vede la tangenziale di Carmagnola tra le opere da finanziare prioritariamente, assieme ad un altro intervento molto atteso per il territorio a sud di Torino: la messa in sicurezza della provinciale 6 tra Orbassano, Rivalta e Piossasco.
"Abbiamo lavorato con tenacia perché Carmagnola avesse la giusta attenzione sul problema della viabilità da parte di Città Metropolitana e Regione - dice il sindaco, Ivana Gaveglio -, L'Assessore Gabusi, molto correttamente,  porta al tavolo del Ministero le 8 opere individuate per l'area del torinese che,  con un lavoro certosino, il Consigliere Bianco ha scelto tra le aree omogenee. Carmagnola è tra queste. Attendiamo fiduciosi e determinati che a Roma facciano partire il programma degli investimenti per la viabilità". Così Alessandro Cammarata, assessore ai lavori pubblici: "Da quando ci siamo insediati il completamento della tangenziale di Carmagnola è stata la priorità e in 4 anni siamo riusciti a portare un risultato insperato: la costruzione di una parte della tangenziale da parte di Autostrada dei Fiori (il progetto esecutivo sarà pronto a Settembre) e il finanziamento del completamento della tangenziale finalmente inserito in un elenco di opere prioritarie da realizzare. Non era mai successo e questo risultato è importantissimo". L'assessore regionale Maurizio Marrone chiude: "L'inserimento della tangenziale di Carmagnola è una vittoria importante, che dimostra l'attenzione della giunta regionale per il territorio. In breve tempo abbiamo risolto una situazione confusionaria, dando le giuste priorità".

Galleria fotografica

Articoli correlati