Un 34 enne di Carmagnola pochi giorni fa è finito al pronto soccorso per la furia della sua compagna, di 29 anni. I due sono finiti alle mani a causa, secondo le ricostruzioni, della gelosia di lei che lo ha accusato di avere un'altra relazione. Travolta dalla rabbia ha demolito oggetti e mobili del suo appartamento, prima di scaglairsi contro il suo compagno e ferirlo. I medici lo hanno poi dimesso con una prognosi di tre giorni, per trauma da aggressione. Ha poi deciso di presentare denuncia ai carabinieri, che hanno avviato le indagini del caso. 

L'uomo ha cercato di calmarla, ma senza successo. Anzi, la 29 enne ha cominciato a devastare l'appartamento, rompendo tutto quello che gli capitava sotto mano, accecata dalla rabbia. 

Galleria fotografica

Articoli correlati