CARMAGNOLA - Oggi l'autopsia per accertare le cause della morte del lavapiatti bengalese

| Mozammel lavorava duro per mantenere la moglie e i figli in Bangladesh. Non aveva mai avuto problemi di salute, ma sabato mattina si è accasciato al suolo in via Poirino, stroncato da un malore. La procura ha disposto accertamenti

+ Miei preferiti
CARMAGNOLA - Oggi lautopsia per accertare le cause della morte del lavapiatti bengalese
Sarà eseguita questa mattina, 11 maggio, all’ospedale San Lorenzo, l’autopsia  sul corpo di Mozammell Mozammel, il lavapiatti bengalese morto misteriosamente per strada sabato scorso mentre camminava in via Poirino. In seguito alla segnalazione arrivata dal comando della polizia locale di Carmagnola la procura di Asti ha disposto ulteriori accertamenti per stabilire con esattezza le cause del decesso e cercare di approfondire le condizioni in cui l’uomo viveva e lavorava.

Mozammell aveva 43 anni ed era arrivato a Carmagnola la scorsa estate per cercare di mantenere la moglie e i due figli di 5 e 11 anni rimasti in patria. La figlia più piccola non l’aveva nemmeno conosciuta perché aveva lasciato il Bangladesh quando la moglie era ancora incinta di due mesi. Inizialmente aveva trovato un’occupazione in Arabia Saudita e poi aveva raggiunto un nipote a Falconara, nelle Marche. Lo scorso anno, però, aveva perso il lavoro e quando era venuto a sapere che in un ristorante cinese di Carmagnola si era liberato un posto da lavapiatti, non aveva esitato nemmeno un attimo a trasferirsi. In Piemonte non aveva parenti, viveva in un appartamento in via Sanfrè e lavorava duramente per dare una speranza alla sua famiglia.

Lo scorso 1 maggio aveva festeggiato il suo compleanno e sabato mattina si è accasciato per strada mentre percorreva a piedi il cavalcaferrovia di via Poirino, forse per andare a prendere servizio nel ristorante. Una vigilessa e i volontari del 118 lo hanno soccorso immediatamente e hanno provato a rianimarlo, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

L’ipotesi più probabile è che si sia trattato di un infarto, ma il nipote di Mozammel, arrivato da Falconara, ripete che suo zio non ha mai avuto problemi di salute. E vorrebbe anche approfondire le condizioni in cui lavorava.

La storia di Mozzamel ha commosso un’intera città e anche la Caritas si sta muovendo per cercare di aiutare i famigliari. In grave difficoltà economiche, a riportare la salma in Bangladesh. Il trasporto aereo è infatti molto costoso, ma prima bisognerà attendere la conclusione dell’autopsia e il nulla osta della procura. 

Dove è successo
Cronaca
Auguri di Buon Ferragosto!
Auguri di Buon Ferragosto!
I consigli e l’entusiasmo delle lettrici e dei lettori che ci hanno contattato in questi mesi è stato fondamentale. L'obiettivo è continuare a migliorare per rendere Torino Sud punto di riferimento dell’informazione locale
MONCALIERI - Crepe e calcinacci caduti dal ponte della ferrovia, esposto ai carabinieri. - LE FOTO -
MONCALIERI - Crepe e calcinacci caduti dal ponte della ferrovia, esposto ai carabinieri. - LE FOTO -
Alcuni cittadini, spaventati dallo stato di degrado del cavalcaferrovia di via Pastrengo vicino all'ex Foro Boario hanno avvertito i militari. Transennato il marciapiede. Ferrovie tranquillizza: «Nessun rischio di cedimenti strutturali».
NICHELINO - Vandalizzato il monumento ai caduti in piazza Martiri
NICHELINO - Vandalizzato il monumento ai caduti in piazza Martiri
Una delle due lapidi che compongono la statua in ricordo dei morti in guerra è stata staccata nella notte. Tra le ipotesi anche la possibilità che la struttura fosse già instabile e a buttarla giù sia stata una pallonata
LA LOGGIA - Colpiscono ancora i truffatori fuori dai supermercati: derubata una donna
LA LOGGIA - Colpiscono ancora i truffatori fuori dai supermercati: derubata una donna
I malviventi hanno trafugato un portafogli sistemato in auto sul sedile del passeggero, distraendo la proprietaria con il classico trucco delle monetine cadute a terra. E' successo nel parcheggio di un discount
BEINASCO - Bimbo nomade di 3 anni a «scuola di furto» con mamma e papà
BEINASCO - Bimbo nomade di 3 anni a «scuola di furto» con mamma e papà
Il piccolo ha rubato un paio di ciabatte da Globo mentre la madre distraeva il sorvegliante. I carabinieri hanno ricostruito il colpo grazie all'esame dei filmati del circuito di videosorveglianza. Denunciati a piede libero i genitori
CARMAGNOLA - Amianto alla scuola Primo Levi: il Comune avvia da solo la bonifica
CARMAGNOLA - Amianto alla scuola Primo Levi: il Comune avvia da solo la bonifica
Ministero e Regione non danno certezze sulle tempistiche di erogazione dei contributi richiesti e palazzo civico decide di iniziare i lavori con fondi propri. E' dal 2013 che sono previsti interventi e ora non si può più aspettare
RIVALTA - Nasce la prima «corrente» trasversale in consiglio. Ma solo per tifare Napoli
RIVALTA - Nasce la prima «corrente» trasversale in consiglio. Ma solo per tifare Napoli
Lamagna, Tommasino, Muro e de Ruggiero hanno creato «Corrente del Golfo», il primo fan club del Napoli a Rivalta. In attesa di nuove adesioni i soci fondatori si sono goduti ieri la vittoria nel preliminare di Champions League
PIOSSASCO - Rapinano la Croce Blu col trucco del peluche: titolare in ostaggio per un'ora
PIOSSASCO - Rapinano la Croce Blu col trucco del peluche: titolare in ostaggio per un
Tre banditi a volto scoperto hanno ingannato il titolare dicendo che il loro cane stava molto male. Poi lo hanno legato e obbligato a sdraiarsi con la faccia a terra. Hanno portato via un po' di contanti e diversi campioni di metadone
NICHELINO - Michael Lucia vince il concorso "Un'iniziativa per i Viali"
NICHELINO - Michael Lucia vince il concorso "Un
La "Cubo di tartare di fassona con granella di nocciole", realizzata dallo studente del Giolitti di Torino, è stato scelto come piatto principe che sarà servito il giorno dell'inaugurazione dello shopping park "I Viali"
BEINASCO - Ecco gli occhi elettronici del velox che farà le multe in strada Torino
BEINASCO - Ecco gli occhi elettronici del velox che farà le multe in strada Torino
Finiti in meno di 48 ore i lavori di installazione del nuovo impianto di rilevazione della velocità. Le telecamere sono attive, ma prima sarà necessario un breve collaudo. Le sanzioni scatteranno fra una settimana
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore