CARMAGNOLA - Oggi l'autopsia per accertare le cause della morte del lavapiatti bengalese

| Mozammel lavorava duro per mantenere la moglie e i figli in Bangladesh. Non aveva mai avuto problemi di salute, ma sabato mattina si è accasciato al suolo in via Poirino, stroncato da un malore. La procura ha disposto accertamenti

+ Miei preferiti
CARMAGNOLA - Oggi lautopsia per accertare le cause della morte del lavapiatti bengalese
Sarà eseguita questa mattina, 11 maggio, all’ospedale San Lorenzo, l’autopsia  sul corpo di Mozammell Mozammel, il lavapiatti bengalese morto misteriosamente per strada sabato scorso mentre camminava in via Poirino. In seguito alla segnalazione arrivata dal comando della polizia locale di Carmagnola la procura di Asti ha disposto ulteriori accertamenti per stabilire con esattezza le cause del decesso e cercare di approfondire le condizioni in cui l’uomo viveva e lavorava.

Mozammell aveva 43 anni ed era arrivato a Carmagnola la scorsa estate per cercare di mantenere la moglie e i due figli di 5 e 11 anni rimasti in patria. La figlia più piccola non l’aveva nemmeno conosciuta perché aveva lasciato il Bangladesh quando la moglie era ancora incinta di due mesi. Inizialmente aveva trovato un’occupazione in Arabia Saudita e poi aveva raggiunto un nipote a Falconara, nelle Marche. Lo scorso anno, però, aveva perso il lavoro e quando era venuto a sapere che in un ristorante cinese di Carmagnola si era liberato un posto da lavapiatti, non aveva esitato nemmeno un attimo a trasferirsi. In Piemonte non aveva parenti, viveva in un appartamento in via Sanfrè e lavorava duramente per dare una speranza alla sua famiglia.

Lo scorso 1 maggio aveva festeggiato il suo compleanno e sabato mattina si è accasciato per strada mentre percorreva a piedi il cavalcaferrovia di via Poirino, forse per andare a prendere servizio nel ristorante. Una vigilessa e i volontari del 118 lo hanno soccorso immediatamente e hanno provato a rianimarlo, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

L’ipotesi più probabile è che si sia trattato di un infarto, ma il nipote di Mozammel, arrivato da Falconara, ripete che suo zio non ha mai avuto problemi di salute. E vorrebbe anche approfondire le condizioni in cui lavorava.

La storia di Mozzamel ha commosso un’intera città e anche la Caritas si sta muovendo per cercare di aiutare i famigliari. In grave difficoltà economiche, a riportare la salma in Bangladesh. Il trasporto aereo è infatti molto costoso, ma prima bisognerà attendere la conclusione dell’autopsia e il nulla osta della procura. 

Dove è successo
Cronaca
NICHELINO - A Stupinigi il concerto dei Deep Purple
NICHELINO - A Stupinigi il concerto dei Deep Purple
In programma per l'11 luglio 2018 nel programma di Stupinigi Sonic Park, il nuovo festival musicale dell’estate nichelinese
NICHELINO - Inaugurata la nuova casa di riposo
NICHELINO - Inaugurata la nuova casa di riposo
120 posti letto e 70 posti di lavoro, di cui una quarantina residenti a Nichelino. Le selezioni sono avvenute attraverso il centro per l'impiego in totale trasparenza, per evitare polemiche sulle scelte del personale
Auguri di Buon Ferragosto!
Auguri di Buon Ferragosto!
I consigli e l’entusiasmo delle lettrici e dei lettori che ci hanno contattato in questi mesi è stato fondamentale. L'obiettivo è continuare a migliorare per rendere Torino Sud punto di riferimento dell’informazione locale
CARMAGNOLA - Con "Tracce di Luce" via alle iniziative natalizie in città
CARMAGNOLA - Con "Tracce di Luce" via alle iniziative natalizie in città
Un ricco programma di eventi, mostre, mercati, iniziative e intrattenimenti vari per grandi e piccini, nel mese di dicembre 2017. Il Comune intraprende un percorso promozionale e culturale, da proseguire anche nei prossimi anni
CANDIOLO - Auto In fiamme sulla Torino-Pinerolo: salvo il conducente
CANDIOLO - Auto In fiamme sulla Torino-Pinerolo: salvo il conducente
La Lancia Ypsilon stava procedendo verso Pinerolo quando all'altezza dello svincolo di Candiolo ha preso fuoco. il guidatore è sceso appena in tempo prima di subire ustioni o ferite
ORBASSANO - Aggrediscono pensionato dopo che preleva al bancomat: denunciati
ORBASSANO - Aggrediscono pensionato dopo che preleva al bancomat: denunciati
Due nomadi sinti di Carignano sono stati pizzicati dalle telecamere di sorveglianza di una banca del centro della città. I carabinieri li hanno rintracciati dopo pochi giorni.
ORBASSANO - Sabato 25, concerto della banda musicale
ORBASSANO - Sabato 25, concerto della banda musicale
Presso la Sala Teatro S. Pertini, i musicisti orbassanesi suoneranno in occasione della ricorrenza di Santa Cecilia
MONCALIERI - Arrivano soldi da Roma per la salvaguardia idrogeologica
MONCALIERI - Arrivano soldi da Roma per la salvaguardia idrogeologica
641mila euro saranno messi a disposizione del comune di Moncalieri per il secondo stralcio di intervento nella sponda destra del Po.
NICHELINO - Cede un tettuccio di uno scaffale in un negozio di Mondo Juve
NICHELINO - Cede un tettuccio di uno scaffale in un negozio di Mondo Juve
Intervento dei vigili del fuoco nella serata di mercoledì, a seguito di una segnalazione di un pompiere fuori servizio. Nessun problema per la clientela e già oggi il punto vendita verrà riaperto dopo gli interventi di sicurezza svolti ieri
NICHELINO - Domenica la fiera a Stupinigi e la festa dello sport in via Torino
NICHELINO - Domenica la fiera a Stupinigi e la festa dello sport in via Torino
Weekend di appuntamenti in città tra la festa all'ombra della palazzina di caccia e le esibizioni delle associazioni sportive cittadine. Attenzione alle limitazioni del traffico e ai divieti nelle zone interessate dagli eventi
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore