Voleva farla finita perché aveva perso il lavoro, così si è chiuso nela casa di un parente disabitata di Torino con un set di coltelli. Lo hanno salvato i carabinieri. Protagonista della vicenda un uomo sulla 50 ina di Carmagnola, operatore finanziario. Disperato per aver perso l'impiego voleva uccidersi. I familiari hanno denunciato la scomparsa dell'uomo e immediatamente si sono avviate le macchine delle ricerche. Rintracciato a Torino, i militari sono entrati nell'appartamento e lo hanno fermato in tempo. Aveva già scritto dei biglietti di addio.

Galleria fotografica

Articoli correlati