I predoni di rame tornano in azione, ma questa volta sono scappati a bocca asciutta. La scorsa notte alcuni malintenzionati hanno tentato di portare via diversi cavi del cosiddetto "oro rosso" dalla centrale elettrica di via Villastellone, a Carmagnola in zona Casanova. E' probabile avessero individuato il materiale in alcuni magazzini e abbiano cercato il colpo per poi rivendere il materiale a terzi. Peccato non abbiano fatto i conti con la sorveglianza e soprattutto con il sistema di allarme. Capendo che di lì a poco sarebbero stati scoperti se la sono data a gambe, prima dell'arrivo della vigilanza che nel frattempo aveva anche allertato i carabinieri.

Galleria fotografica

Articoli correlati