I carabinieri hanno denunciato un uomo di 34 anni che domenica ha dato di matto all'ospedale San Lorenzo di Carmagnola. Secondo le ricostruzioni, è entrato e ha chiesto con forza di essere ricoverato per farsi curare alcune patologie legate al consumo di stupefacenti. Il San Lorenzo però è ospedale Covid e non può curare pazienti con altre patologie. Oltre al fatto che per il percorso che voleva seguire, si necessitava di documentazione approfondita. Quando il personale dell'ospedale lo ha invitato ad uscire, lui ha sfasciato le vetrate della sala dove si trovava. Per calmarlo sono arrivati i militari che lo hanno denunciato.

Galleria fotografica

Articoli correlati