"C'è ancora troppa gente in giro, così finiremo nel 2040". E' più o meno il senso di tantissimi messaggi che in queste ore circolano sui social e che puntano il dito su chi proprio non vuole capire di dover stare in casa. Troppi menefreghisti che continuano a trovare una scusa per uscire e sulle pagine di Facebook fioccano foto e post di chi è chiuso in casa e dal balcone assiste a scene che non dovrebbe vedere. Come ragazzini in bici o con il pallone in mano, anziani che escono due-tre volte al giorno e runner che se ne infischiano delle regole. E il supermercato è uno dei punti maggiormente critici. Ci sono state diverse segnalazioni, soprattutto nei minimarket, di persone che si sono viste fino a tre volte nella stessa giornata, per comprare generi non cerrtamente di prima necessità, come pacchi di caramelle. Tant'è che in alcuni punti si stanno approvigionando con una mole di alimentari che si vede solo sotto le feste di Natale.  

Galleria fotografica

Articoli correlati