CINTURA SUD - A un anno dall'alluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena

| Sono passati 12 mesi, ma l'incubo vissuto nella notte tra il 24 e il 25 novembre è ancora vivo nella mente degli sfollati, soprattutto a Moncalieri, Carignano e Candiolo. I danni ammontano a centinaia di milioni di euro

+ Miei preferiti
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena

È passato un anno dalla terribile alluvione che, ha travolto la cintura Sud di Torino tra il 24 e il 25 novembre 2016, ma i segni lasciati dall'acqua sono ancora evidenti. Si possono vedere sui muri  delle case, sulle sponde ferite del Po e del Chisola e anche sulle strade delle borgate che 12 mesi fa sembravano fiumi in piena. Gli argini dei torrenti sono stati rafforzati e gli alvei puliti, ma mancano ancora alcune opere fondamentali, a cominciare dal canale scolmatore di Moncalieri, stoppato dai lacci della burocrazia nonostante la volontà del Comune di realizzarlo.
E così fra gli abitanti colpiti dalla piena resta la paura di rivivere lo stesso incubo. A Moncalieri i danni maggiori li ha fatti il Chisola un fiumiciattolo che non era mai stato considerato pericoloso e che invece ha messo in ginocchio borgo Mercato, Tetti Piatti, Carpice e Santa Maria. Complessivamente le richieste di rimborsi superano i 70 milioni di euro fra privati e aziende colpite.
Sono stati invece il Po e il rio Oitana a travolgere Carignano con una violenza che nessuno ricordava dal crollo del ponte del 1949. Il Po ha scavalcato gli argini 200 metri prima del paese e in meno di un’ora ha travolto regione Garavella e borgata Gorra, con una terribile ondata che ha portato fango e detriti in tutte le case. Poco prima il rio Oitana aveva sommerso Tetti Peretti, Tetti Pautasso e frazione Brassi, cancellando strade e distruggendo macchine e trattori. Situazioni simili si sono vissute anche a Carmagnola, dopo operai e contadini isolati nelle cave e nelle cascine sono stati salvati con l'elisoccorso, a Candiolo, La Loggia e Vinovo, con decine di case allagate e strade diventate impraticabili.
Le richieste di risarcimento sono state presentate, ma i soldi devono ancora arrivare. Bisogna aspettare e nel frattempo la Procura di Torino ha aperto un'inchiesta sui diversi eventi alluvionali dello scorso novembre: sulle piene che hanno colpito la cintura Sud, però, non sembrano emergere particolari responsabilità. 

 

Galleria fotografica
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 1
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 2
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 3
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 4
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 5
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 6
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 7
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 8
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 9
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 10
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 11
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 12
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 13
CINTURA SUD - A un anno dallalluvione i risarcimenti non sono arrivati e resta la paura di una nuova piena - immagine 14
Cronaca
PIOSSASCO - 400mila euro sottratti alla Croce Rossa: condannato l'ex presidente dei volontari
PIOSSASCO - 400mila euro sottratti alla Croce Rossa: condannato l
L'ex presidente della Croce Rossa di Piossasco, Pierpaolo Cagnasso, è stato condannato dal tribunale di Torino a 3 anni di reclusione per peculato e appropriazione indebita. Condannata anche la segretaria ad un anno e otto mesi
MONCALIERI - Cadavere in decomposizione scoperto dai vigili in borgata Tagliaferro
MONCALIERI - Cadavere in decomposizione scoperto dai vigili in borgata Tagliaferro
Una pensionata di 73 anni in avanzato stato di decomposizione è stata ritrovata oggi nella propria abitazione in borgata Tagliaferro a Moncalieri. Il suo corpo era disteso sul letto. La famiglia non la sentiva da una settimana
BEINASCO - Spaccio di droga: i carabinieri arrestano un 35enne
BEINASCO - Spaccio di droga: i carabinieri arrestano un 35enne
L'uomo è stato sottoposto ad un controllo domiciliare da parte dei militari dell'Arma ed è stato trovato in possesso di 20 grammi di eroina, 160 grammi di sostanza da taglio e un bilancino
LA LOGGIA - Finta impiegata delle Poste raggira una badante e scappa con 1000 euro in contanti
LA LOGGIA - Finta impiegata delle Poste raggira una badante e scappa con 1000 euro in contanti
L'episodio si è registrato l'altra mattina. La truffatrice, con il trucco delle banconote fuori corso da controllare, è riuscita a farsi consegnare mille euro in contanti. Indagini dei carabinieri al momento in corso
MONCALIERI - Malore mentre si allena in palestra: muore 57 enne
MONCALIERI - Malore mentre si allena in palestra: muore 57 enne
La tragedia avvenuta questo pomeriggio, 19 febbraio, alla "Revolution" di via Garibaldi. Inutili i tentativi dei presenti e dei sanitari del 118 di rianimarlo. Gli accertamenti condotti dalla polizia locale.
NICHELINO - Non dà la precedenza e travolge l'auto della polizia locale
NICHELINO - Non dà la precedenza e travolge l
E' successo all'incrocio tra via Di Nanni e via Toti. Nonostante i disperati tentativi dell'agente alla guida, che ha tentato di buttarsi alla sua destra, l'incidente è stato inevitabile. Per fortuna non ci sono state conseguenze gravi
MONCALIERI - Furto in edicola in via Cavour, rubati gratta e vinci per mille euro
MONCALIERI - Furto in edicola in via Cavour, rubati gratta e vinci per mille euro
Ladri in azione la notte scorsa: hanno forzato la porticina d'ingresso, portando via anche del materiale di cancelleria. Indagano i carabinieri.
CANDIOLO - Incidente nella notte, camion si ribalta sulla provinciale
CANDIOLO - Incidente nella notte, camion si ribalta sulla provinciale
Un tir, intorno alle 4.30, per cause ancora in fase di accertamento, è finito fuori strada e ha terminato la propria corsa ribaltato su un fianco. Dinamica al vaglio dei carabinieri
RIVALTA - Il nuovo blocco loculi è realtà, in città si può tornare a morire
RIVALTA - Il nuovo blocco loculi è realtà, in città si può tornare a morire
I lavori per l'ampliamento del cimitero, consentono ora di poter tornare a vendere le cellette che il Comune aveva bloccato mesi fa per emergenza spazi. L'iter era cominciato sul finire dello scorso anno.
LA LOGGIA - Multato dall'autovelox, ma l'auto è intestata ad una persona fantasma
LA LOGGIA - Multato dall
Quando la polizia locale ha fatto le verifiche per notificare la sanzione, ha scoperto che la targa era associata ad una persona che non aveva quel nome e la via indicata come residenza (a Milano) non esiste
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore