A  seguito  del  Decreto firmato ieri sera dal premier Giuseppe Conte, che limita al massimo la circolazione sulle strade per contenere la diffusione dle coronavirus, anche i Comuni si adeguano e chiudono l'apertura continuativa dei propri sportelli. Lo aveva già fatto Rivalta, dopo la conferma dei primi casi sul suo territorio. Oggi lo ha ufficializzato Trofarello e anche Nichelino si prepara alla stessa stretta. La ratio è che si potrà andare in Comune o negli uffici desiderati solo dopo aver preso un appuntamento o via telefono o via mail. Per questo è utile controllare sui siti web comunali il modus operandi che verrà adottato da ciascun municipio. 

Galleria fotografica

Articoli correlati