CORONAVIRUS - La Regione: «Non andate al pronto soccorso ma chiamare la guardia medica, il 112, il 118, il 1500»

| L'assessore regionale alla Sanità raccomanda a chi sospetta di avere i sintomi del coronavirus. Gli operatori sanitari arriveranno per prendere in carico il paziente e decideranno loro, se necessario, il ricovero

+ Miei preferiti
CORONAVIRUS - La Regione: «Non andate al pronto soccorso ma chiamare la guardia medica, il 112, il 118, il 1500»
Il presidente della Regione dichiara che i casi accertati di Coronavirus in Piemonte sono diventati sei: tre nella provincia di Cuneo e tre nella provincia di Torino, tra cui la persona risultata positiva ieri. I casi nel Cuneese riguardano cittadini cinesi arrivati dalla Cina il 19 febbraio, quelli del Torinese  sono cittadini italiani. Sono in corso analisi e verifiche per individuare e isolare il ceppo del contagio. Sono invece una ventina i casi sotto stretta osservazione.
 
Non andare nei pronto soccorso. L'assessore regionale alla Sanità raccomanda a chi sospetta di avere i sintomi del coronavirus di non andare al pronto soccorso, ma chiamare la guardia medica, il 112, il 118, il 1500. Gli operatori sanitari arriveranno per prendere in carico il paziente e decideranno loro, se necessario, il ricovero.
 
Tende di pre-triage nei pronto soccorso. L’assessore regionale alla Sanità, d’intesa con il coordinatore dell’Unità di crisi regionale sul “coronavirus covid19”, dispone l’allestimento presso tutti i Pronto soccorso del Piemonte di tende pneumatiche della Protezione civile per le attività di pre-triage, in modo che gli eventuali casi sospetti di contagio possano accedere a un percorso differenziato, a tutela delle norme di prevenzione che impediscono la diffusione del virus.
 
Il presidente della Regione precisa che “non c'è nessun allarme, la situazione è sotto controllo, ma abbiamo riscontrato la necessità di diversificare l'accesso ai pronto soccorso. Queste tende non sono per ricoverare nessuno: servono a filtrare gli accessi di chi sospetta di avere i sintomi del coronavirus".
Cronaca
CARMAGNOLA - Doppio incendio nella notte: a fuoco le serre in via Novara e un cumulo di rifiuti
CARMAGNOLA - Doppio incendio nella notte: a fuoco le serre in via Novara e un cumulo di rifiuti
Notte di lavoro per i vigili del fuoco volontari della città del peperone. Intorno alle 3 sono andate a fuoco due coperture di coltivazioni, all'interno di aree comunali date in gestione. Poco dopo, un incendio di rifiuti alla Motta
NICHELINO - Tamponi in auto davanti al poliambulatorio per controllare se i positivi al virus sono guariti
NICHELINO - Tamponi in auto davanti al poliambulatorio per controllare se i positivi al virus sono guariti
L'Asl To 5 ha impostato, a partire dalle 13, un lavoro all'esterno della struttura per 80 pazienti che erano stati contagiati dal covid 19 e che da 15 giorni non presentano più i sintomi. Sul posto anche carabinieri e polizia locale
MONCALIERI - Stop alla sosta a pagamento e chiusura dei cimiteri fino al 13 aprile
MONCALIERI - Stop alla sosta a pagamento e chiusura dei cimiteri fino al 13 aprile
Il sindaco Montagna: "Nuova interpretazione del Governo che riguarda supermercati: possono rimanere aperti anche nel weekend, sempre limitatamente alla vendita dei prodotti consentiti dai decreti"
PIOSSASCO - Dopo i danni dell'alluvione, torna a scorrere il Sangonetto
PIOSSASCO - Dopo i danni dell
E' stata necessaria un'ordinanza del sindaco Pasquale Giuliano per avviare i lavori di ripristino delle condizioni normali. "Ringraziamo i consorzi irrigui per la direzione dell’intervento manutentivo"
ORBASSANO - I contagi sfiorano i 60 casi. Il sindaco Bosso: 'Restate a casa'
ORBASSANO - I contagi sfiorano i 60 casi. Il sindaco Bosso:
Alla data di oggi, 3 aprile, la situazione a Orbassano vede la presenza di 57 casi positivi e 32 isolamenti domiciliari. Stabile il numero di decessi. Il sindaco Cinzia Bosso ha voluto lanciare un appello alla cittadinanza
VIRUS - Promettevano cure miracolose contro il virus sul web: denunciati dalla guardia di finanza
VIRUS - Promettevano cure miracolose contro il virus sul web: denunciati dalla guardia di finanza
La coppia pubblicizzava sul sito della loro società un “protocollo medico”, da loro ideato, il quale prevedeva la somministrazione di integratori che, sommati ad altre terapie non meglio specificate, avrebbero garantito una cura
NICHELINO - Il Comune pianta un albero per ogni deceduto durante l'epidemia
NICHELINO - Il Comune pianta un albero per ogni deceduto durante l
Palazzo civico vuole ricordare chi, in questo periodo, non ha potuto avere un funerale degno di tale nome per le limitazioni sanitarie in vigore. Nel primo trimestre del 2020 sono scomparse un centinaio di cittadini. Non tutti per il virus
BEINASCO - 'Con l'arrivo del virus ho scelto di fare il volontario in Croce rossa'
BEINASCO -
Federico Mazzotta, 26 anni ha iniziato da alcune settimane a prestare servizio di volontariato presso la "Croce Rossa" di Beinasco. "È iniziato tutto un po' per caso. Avevo letto un annuncio su internet"
VIRUS - Si moltiplicano le segnalazioni dei Comuni per le tentate truffe in casa
VIRUS - Si moltiplicano le segnalazioni dei Comuni per le tentate truffe in casa
Da chi promette mascherine porta a porta a chi arriva con offerte per sanificare l'appartamento, fino a proporsi per fare la spesa a domicilio senza che il proprietario di casa ne faccia richiesta: diversi gli allarmi dei sindaci
ORBASSANO - Tentano di sfondare la colonnina del fai da te dal benzinaio. Scappano a mani vuote
ORBASSANO - Tentano di sfondare la colonnina del fai da te dal benzinaio. Scappano a mani vuote
Un gruppetto di ladri imbranati ha preso di mira un distributore lungo la circonvallazione esterna nel corso della notte appena trascorsa. Con un furgone hanno cercato di sradicare la colonnina dell'automatico, ma niente da fare
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore