CRISI SCARPE E SCARPE - La società: "Presenteremo un piano di rilancio"

| In una lunga nota, i vertici del gruppo confermano la situazione di crisi. "Già dalla fine del mese di febbraio si sono registrate flessioni negli ingressi dei punti vendita e un deciso calo delle vendite nell’ordine dell’80%".

+ Miei preferiti
CRISI SCARPE E SCARPE - La società: "Presenteremo un piano di rilancio"
La gravissima situazione di emergenza sanitaria nazionale e internazionale ha messo in ginocchio tutta la distribuzione commerciale italiana, con particolare riferimento al comparto “non food” di cui fa parte anche Scarpe&Scarpe, società che sul territorio della cintura sud ha diversi punti vendita: da Moncalieri a Beinasco, Carmagnola e Rivalta.

In una nota diffusa nel pomeriggio dalla società, viene spiegato che già dalla fine del mese di febbraio si sono registrate flessioni negli ingressi dei punti vendita e un deciso calo delle vendite nell’ordine dell’80%. La chiusura dei 154 negozi Scarpe&Scarpe in tutta Italia a partire dall’8 marzo, e pertanto l’azzeramento degli ingressi da parte dei clienti, ha inevitabilmente portato ad un conseguente azzeramento del fatturato e dei flussi di cassa.

«Non lo possiamo definire un calo dei consumi, ma un vero e proprio crollo delle vendite. I beni non alimentari sono i più colpiti dalla crisi e, al loro interno, i settori calzature, abbigliamento e accessori sono i più penalizzati, e sono quelli in cui opera la nostra Azienda», spiega Alessandra Miriello, Chief Financial Officer.

In forza delle misure governative volte a contenere la crisi epidemiologica da Covid-19, l’attività di impresa esercitata da Scarpe&Scarpe è attualmente sospesa, con conseguente temporanea chiusura di tutti i 154 punti vendita, in cui sono impiegati oltre 1.700 dipendenti. Grazie alla collaborazione fattiva con le Rappresentanze Sindacali CGIL, CISL e UIL, i dipendenti potranno beneficiare degli ammortizzatori sociali previsti dal decreto “Cura Italia” che la Società ha prontamente attivato.

In considerazione dello scenario, e del perdurare della gravità dell’emergenza, è sorta la necessità di mettere in sicurezza l’azienda con l’unico scopo di progettare un piano di rilancio industriale al fine di garantire la prosecuzione dell’attività e le prospettive di lavoro. A tale proposito è stata presentata sabato 4 aprile l'istanza di concordato “in bianco” presso il Tribunale di Torino ed il ricorso è stato pubblicato nel registro delle imprese in data 6 aprile. L’Azienda sta già lavorando con un team di consulenti e professionisti al fine di presentare un piano industriale e finanziario che consenta di salvaguardare la continuità aziendale nell’interesse dei creditori e delle maestranze impiegate.

Cronaca
CRONACA - Truffe in casa: la Regione mette in guardia su chi chiama per conto dell'Ente
CRONACA - Truffe in casa: la Regione mette in guardia su chi chiama per conto dell
La truffa inizia con una telefonata da parte di una persona che sostiene di chiamare per conto della Regione e informa il cittadino di un presunto contributo legato alle utenze domestiche. E viene fissato un appuntamento a domicilio.
CARMAGNOLA - Una classe della primaria del Terzo Comprensivo a casa per sospetto caso covid
CARMAGNOLA - Una classe della primaria del Terzo Comprensivo a casa per sospetto caso covid
I bimbi sono andati a Moncalieri a farsi analizzare dopo che un loro compagno è stato vicino al padre risultato positivo. In attesa del risultato dei test, gli alunni non sono andati a scuola secondo protocollo
PIOSSASCO - Riunione dei genitori sulla situazione trasporti: proposte di sit in alle fermate e intervento di asl o carabinieri
PIOSSASCO - Riunione dei genitori sulla situazione trasporti: proposte di sit in alle fermate e intervento di asl o carabinieri
Presenti anche mamme e papà di studenti di Orbassano, Rivalta, Pasta di Rivalta, Cumiana, che hanno esposto alcuni esempi di problematiche con GTT. Si è avuta la conferma che i problemi sono molteplici. Anche a Sangano pochi autobus.
MONCALIERI - Ladri prendono di mira un distributore in zona Tagliaferro: rubato il fondo cassa
MONCALIERI - Ladri prendono di mira un distributore in zona Tagliaferro: rubato il fondo cassa
L'episodio è stato denunciato dai gestori ai carabinieri. I malviventi hanno forzato il gabbiotto e hanno portato via poche centinaia di euro nonostante sia scattato il sistema di sicurezza nebbiogeno
NICHELINO - Ennesimo furto nei comitati di quartiere: colpito l'Oltrestazione
NICHELINO - Ennesimo furto nei comitati di quartiere: colpito l
Nuovo raid di vandalismi e furti, questa volta in via Gozzano. Stessa tecnica dei casi registrati al Bengasi e al Kennedy. Quasi certamente dietro c'è la stessa mano. I Comitati: "Ora basta, bisogna fare qualcosa"
MONCALIERI - Fermati due rom con un orologio prezioso da 15 mila euro rubato
MONCALIERI - Fermati due rom con un orologio prezioso da 15 mila euro rubato
I due erano a bordo di un furgone e i carabinieri li hanno bloccati durante un normale controllo. Gli accertamenti hanno fatto saltare fuori l'oggetto prezioso che era stato arraffato ad un imprenditore abitante a Montecarlo
NICHELINO - Le reazioni alla posizione del sindaco su Sarno: critica Rinnovamento Democratico
NICHELINO - Le reazioni alla posizione del sindaco su Sarno: critica Rinnovamento Democratico
Dopo la nota del primo cittadino Tolardo che ha condannato il gesto del consigliere regionale Pd, pur sottolineando la mancanza di reati e il dovere di rapportare le conseguenze al fatto compiuto, in città si sono diffuse diverse reazioni
RIVALTA - Tenta la truffa dell'addetto del gas, ma il pensionato lo caccia
RIVALTA - Tenta la truffa dell
E' successo pochi giorni fa in frazione Pasta. L'uomo ha poi chiamato la polizia locale. Non ha voluto far entrare chi si spacciava per operatore di una società che doveva fare dei controlli.
MONCALIERI - Elezioni, gli sconfitti ammettono; 'Exploit di Montagna'
MONCALIERI - Elezioni, gli sconfitti ammettono;
Da Viscomi (Moderati) a Bellagamba (Centrodestra), onori al sindaco Pd rieletto. I numeri del resto non lasciano spazio a dubbi. I dati definitivi: Montagna al 65,1%.
NICHELINO - Sul caso Diego Sarno interviene il sindaco: 'Diego ha sbagliato, pagherà in proporzione. Ma non è un criminale'
NICHELINO - Sul caso Diego Sarno interviene il sindaco:
"Diego in modo certamente inopportuno ha chiesto il bonus partite IVA previsto dal governo nel decreto Cura Italia. Non ha però commesso un reato, ricordiamocelo.Ha sicuramente commesso un errore che ha deciso di compensare"
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore