CULTURA - Dal 19 maggio, a Carmagnola, mostra "Meraviglioso '600"

| L'evento, organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune, in collaborazione con l’associazione “Amici di Palazzo Lomellini" sarà visibile nella sede del palazzo in via Porta Zucchetta e durerà fino al 16 di luglio.

+ Miei preferiti
CULTURA - Dal 19 maggio, a Carmagnola, mostra "Meraviglioso 600"
A Palazzo Lomellini, venerdì 19 maggio alle ore 18,00 sarà inaugurata la mostra Maraviglioso Seicento, un evento eccezionale organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Carmagnola, in collaborazione con l’Associazione “Amici di Palazzo Lomellini”.
La mostra, che si concluderà il 16 luglio, è il frutto della passione di un collezionista piemontese, vero esempio di mecenatismo contemporaneo, della sua conoscenza e dei suoi continui studi, delle sue scoperte, della curiosità che lo spinge ad approfondire, giorno dopo giorno, le tematiche e le attribuzioni di questa o quella tela, dell’appoggio dei tanti amici critici e storici dell’arte che lo accompagnano nel piacere di una esemplare raccolta. Una raccolta che non vuole principalmente accostare nomi da chiunque già frequentati nei vari musei italiani e stranieri, ma dare soprattutto spazio agli artisti che qualcuno potrebbe definire troppo velocemente come minori.
Iniziando con un piccolo gioiello, “L’annuncio ai pastori”, attribuibile a Jacopo Bassano (ancora cinquecentesco) e terminando con una tavola settecentesca (cm. 95 x 165) dell’artista tedesco Christian Georg Schütz, “Paesaggio con rovine, contadina e animali”, disposti nelle sale di Palazzo Lomellini, si vedranno allineati, tra gli artisti del XVII secolo, Peter Boel, Francesco Mantovano, Bartolomeo Bimbi e Bartolomeo Castelli con le loro nature morte, dagli squillanti effetti cromatici, incentrate sulle rappresentazioni di fiori e frutta, strumenti musicali, oggetti quotidiani, cacciagione. Saranno inoltre esposte opere riconducibili alle botteghe o ai seguaci di maestri quali Rubens e Rembrandt (“San Matteo” o la vicenda biblica di Sara e Agar, trattata pure dagl’italiani Panfilo e Carlo Francesco Nuvolone, padre e figlio), opere importanti per la rappresentazione esatta, quasi fotografica, che offrono allo spettatore di oggi, quali un “Interno di palazzo con figure” firmato da Dirck van Delen o la “Bottega dell’arte” firmata da Jacques de Claeuw. Altro pittore interessante, presente in mostra, è Jan Miel (“Paesaggio con figure”), chiamato alla corte dei Savoia da Carlo Emanuele II nel 1658, attivo a Venaria, a Rivoli e a Palazzo Reale e morto a Torino nel 1664. Ancora tra i nomi di spicco Jusepe de Ribera con un “San Giuseppe” e la “Simbologia dell’amor divino” per il quale qualcuno ha fatto il nome dello spagnolo Zurbaran. Importanti le presenze degli artisti italiani, da Sebastiano Conca (“Sacra Famiglia con San Giovannino”), una “Madonna con il Bambino e San Giovannino” attribuibile alla cerchia di Bernardo Strozzi, la “Fanciulla col gatto” di Giovanni Lanfranco, pregevoli artisti di area romana e emiliana, il “Suonatore di ghironda” del piemontese Pietro Domenico Olivero.

La mostra sarà visitabile dal 19 maggio al 16 luglio  con il seguente orario:
Giovedì, venerdì, sabato ore 15:00 -18:00
domenica ore 10:00 -12 :00 • 15:00 -18:00

Cronaca
ORBASSANO - Carabiniere fuori servizio si accorge di due ladri e li blocca
ORBASSANO - Carabiniere fuori servizio si accorge di due ladri e li blocca
Il militare stava guidando su strada Torino ieri sera intorno alle 23, quando da un'azienda ha visto uscire due soggetti carichi di rame. Ha chiamato i colleghi che erano di pattuglia e nel frattempo li ha fermati non senza difficoltà
LA LOGGIA - Tir s'intraversa e finisce fuori strada in tangenziale: forti disagi al traffico
LA LOGGIA - Tir s
E' successo questa mattina, intorno alle 9.30, in direzione sud.
ORBASSANO - Guida ubriaco e provoca un tamponamento
ORBASSANO - Guida ubriaco e provoca un tamponamento
Dopo essere stato fermato dai carabinieri, all'alcoltest è risultato avere un livello etilometrico di oltre cinque volte superiore al limite consentito. Per fortuna nell'incidente non si sono registrate gravi conseguenze.
CINTURA - Il maltempo non si arresta: strade ancora in grande difficoltà
CINTURA - Il maltempo non si arresta: strade ancora in grande difficoltà
La pioggia delle ultime ore ha nuovamente creato groviere sull'asfalto. Da Trofarello a Bruino, passando per Carmagnola e Orbassano. E le previsioni non promettono nulla di buono per il prosieguo della settimana
MONCALIERI - Spaccate in serie: nel mirino le attività di Borgo Mercato
MONCALIERI - Spaccate in serie: nel mirino le attività di Borgo Mercato
Durante il fine settimana colpite una carrozzeria e un negozio di tende. Nell'officina i malviventi hanno sfondato il cancello e rubato una macchina. Indagano i carabinieri
Tragedia sulle strade del Canavese, coinvolto un uomo di Rivalta
Tragedia sulle strade del Canavese, coinvolto un uomo di Rivalta
Guidava un mezzo pesante sulla provinciale tra Castellamente ed Ozegna: un'auto proveniente dalla direzione opposta ha invaso la corsia e si è schiantata contro il mezzo pesante. Il conducente è morto, mentre il rivaltese è rimasto illeso
MONCALIERI - Furto rame alla stazione: 18 treni coinvolti, 8 cancellati
MONCALIERI - Furto rame alla stazione: 18 treni coinvolti, 8 cancellati
Tornata alla normalità, nella tarda mattinata, la situazione sulle tratte coinvolte dal furto di cavi elettrici alla stazione Sangone e a Trofarello. Ritardi fino a tre quarti d'ora per chi è stato più "fortunato"
NICHELINO - Da oggi parte il servizio autobus per Mondo Juve
NICHELINO - Da oggi parte il servizio autobus per Mondo Juve
La linea del 35 navetta sarà allungata di circa due chilometri dopo che i privati hanno deciso di sobbarcarsi il costo della modifica della linea. Ora si potrà andare al centro commerciale con i mezzi pubblici, scendendo in via Scarrone
RIVALTA - Sindaco e giunta aderiscono allo sciopero della fame per la liberazione di Amal Fathy
RIVALTA - Sindaco e giunta aderiscono allo sciopero della fame per la liberazione di Amal Fathy
Attivista dei diritti umani egiziana, è la moglie del consulente della famiglia di Giulio Regeni al Cairo, Mohamed Lofty. Amal Fathy è stata arrestata nella notte tra il 10 e l'11 maggio. È accusata di incitamento a rovesciare il regime.
CARMAGNOLA - Nubifragio fa esplodere i tombini a San Bernardo
CARMAGNOLA - Nubifragio fa esplodere i tombini a San Bernardo
Attimi di panico ieri, nel tardo pomeriggio, per un violento temporale che ha investito la zona causando allagamenti sulle strade e disagi nelle borgate più periferiche
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore