Scade alle 12 di oggi il termine per presentare le liste elettorali per le amministrative che si svolgeranno il prossimo 20 e 21 settembre. Nella zona sud a votare andranno Moncalieri, Virle e Osasio. Nella Città del Proclama i candidati sindaci saranno Paolo Montagna (Pd, Demos, Verdi  e liste civiche), Pier Alessandro Bellagamba (Lega, Fdi, Forza Italia, Dc, Popolo della Famiglia e lista civica), Barbara Fassone (Movimento Cinque Stelle), Abelio Viscomi (Moderati), in attesa della candidatura dei Popolari. Tiene banco la questione Lega, dopo l'esclusione dell'ex capogruppo FI Stefano Zacà, dimessosi dagli Azzurri per abbracciare la formazione di Salvini poco prima della fine della legislazione. Aveva dato disponibilità a candidarsi in lista, presentando tutti i documenti del caso, ma è stato escluso come "favore" fatto tra i vertici torinesi del partito. Non si voleva creare incidenti diplomatici pochi mesi prima del voto a Torino. Zacà tornerà dalle vacanze la prossima settimana e valuterà come muoversi. Nei due comuni più piccoli la otta sarà a due. A Virle si ripresenta Mattia Robasto, sindaco uscente, con la lista "Lavoriamo per Virle", contro Erminia Zanella (Udc). Ad Osasio a contendere la riconferma del primo cittadino uscente Silvio Cerutti (Vivere Osasio), ci sarà Giorgio Rizzato di "Osasio progetto paese"  

Galleria fotografica

Articoli correlati