C'è timore tra i sindacati per i tempi della cassa integrazione straordinaria che devono percepire i dipendenti ex Mahle di La Loggia. La domanda è stata inoltrata a novembre, ma al momento non ci sono risposte certe su quando arriverà. E i lavoratori che aspettano sono in ansia: il perdurare della pandemia non aiuta e la situazione economica si fa sempre più preoccupante. Sono 256 i lavoratori tra La Loggia e Saluzzo che sono stati riassorbiti dalla nuova proprietà, Imr. Il riavvio della produzione non sarò rapidissimo: devono ancora iniziare completamente i corsi di formazione. E nel frattempo si aspettano risposte dall'Inps, a cui spetta lo sblocco degli ammortizzatori sociali. 

Galleria fotografica

Articoli correlati