Un cartello all'ingresso della parrocchia "San Giacomo" di La Loggia recita "Juden Hier, qui abita un ebreo, Gesù". Ad appenderlo è stato il parroco, don Ruggero Marini, non nuovo ad iniziative provocatorie. E questa volta ha scelto di smuovere le coscienze sui tanti casi degli ultimi giorni di antisemitismo a Torino e, più in generale, in Italia. Il parroco loggese ha perciò deciso di far discutere, ancora una volta: "Dobbiamo capire cosa sta succedendo e guardare in faccia la situazione che sta diventando pericolosa. Martedì avevo appeso un cartello simile, ma qualcuno l'ha strappato. Così l'ho riaffisso. Riflettere e capire è il senso di quanto ho voluto fare".

Galleria fotografica

Articoli correlati