LA LOGGIA - La guardia di finanza sequestra oggetti in falso argento

| Operazione dei Baschi Verdi in tutta la provincia di Torino, che ha toccato anche La Loggia. Dieci tonnellate di argento falso sequestrato e 29 persone denunciate per frode in commercio. Cinesi e nord africani nel mirino.

+ Miei preferiti
LA LOGGIA - La guardia di finanza sequestra oggetti in falso argento
Avevano commercializzato, per anni, su tutto il territorio nazionale migliaia di cornici portafoto, elementi d’arredo di lusso, vassoi e teiere falsamente etichettati “Silver” o “Silver Plated”, ossia spacciandoli essere fatti in argento, oltre che essere tutti oggetti importati dal Belgio, dalla Svizzera oppure dalla Cina, etichettati fraudolentemente “Made in Italy”. Buona parte degli articoli sono finiti anche all’interno di noti locali etnici, siti nella zona della movida torinese il cosiddetto “Quadrilatero” di Torino. Tra i comuni colpiti dall'indagine della guardia di finanza, anche La Loggia dove sono stati sequestrati una parte degli oggetti incriminati a seguito di perquisizioni mirate.

Alla fine i numeri del lavoro dei Baschi verdi parla di dieci tonnellate di argento falso sequestrato e 29 persone denunciate per frode in commercio, Sono stati sequestrati oltre 60.000 elementi d’arredo di poco valore ma spacciati essere stati fabbricati in argento. Oltre trenta le perquisizioni effettuate in varie località: oltre a La Loggia anche a Grugliasco, Settimo Torinese, Rivarolo Canavese, Cuorgnè, Montalto Dora, Burolo, San Mauro. Il valore totale si aggira intorno ai 3 milioni di euro. I 29 responsabili dovranno rispondere davanti all’Autorità Giudiziaria di frode in commercio e vendita di prodotti con indicazioni di qualità, di origine o provenienza false.

La “filiera” produttiva era interamente di matrice cinese e nord africana, Nel corso delle attività i finanzieri hanno Inoltre sequestrato migliaia di monili, collane e braccialetti composti da pietre dure semi-preziose spacciate per “Turchese”, “Perle” o“Quarzo Ialino”, quest’ultimo noto perché molto utilizzato nella pratica della “Cristalloterapia”, di fatto, poi, dimostratesi essere pietre di fiume verniciate, oppure plastica o residui della fusione del vetro. I pezzi falsificati, infatti, non garantiscono la rispondenza agli standard qualitativi, ed essendo gli stessi oggetti composti da ferro saranno soggetti a ruggine fin dai primi trattamenti pulenti. A tutto ciò si aggiunge anche il problemi dal punto di vista della sostenibilità, perché i materiali utilizzati per la contraffazione spesso non rispettano le normative per la sicurezza. In alcuni casi, addirittura, esponendo il consumatore finale a contatto con Nichel, potrebbe creare condizioni favorevoli alla manifestazione di allergie.

 

Dove è successo
Cronaca
MONCALIERI - Incidente su viale Del Castello: un ferito
MONCALIERI - Incidente su viale Del Castello: un ferito
Lo scontro a pochi metri dalla telecamera che controlla il semaforo rosso. Una Panda e una Bmw si sono scontrate all'incrocio con strada Rebaude. Portato in ospedale il ragazzo alla guida della seconda auto.
TROFARELLO -Tir si schianta contro la barriera del telepass: disagi al casello
TROFARELLO -Tir si schianta contro la barriera del telepass: disagi al casello
il fatto è avvenuto questa mattina intorno alle 6 in direzione nord: l'autista 45 enne è rimasto illeso. Ci vorrà tutta la giornata per ripristinare la corsia danneggiata. Si prevedono code alla barriera
NICHELINO - Muore don Sergio Boarino, l'ex parroco di S.Edoardo
NICHELINO - Muore don Sergio Boarino, l
Il sacerdote sarà ricordato in città durante le messe di sabato e di domenica, ma anche con una concelebrazione a settembre, che a breve sarà definita dalla comunità pastorale locale.
MONCALIERI - Paura nella notte per un principio di incendio in un'azienda
MONCALIERI - Paura nella notte per un principio di incendio in un
L'allarme è scattato intorno alle 23 in corso Savona: pare che tutto sia partito da un corto circuito probabilmente causato dal temporale in corso. Non ci sono stati feriti
NICHELINO - Pestano due ragazzi per uno sguardo di troppo
NICHELINO - Pestano due ragazzi per uno sguardo di troppo
Un gruppo di bulli ha teso un agguato a due giovani in via Amendola. Lei aveva "osato" guardare una sua coetanea dentro il centro commerciale di piazza Aldo Moro qualche giorno prima. I carabinieri hanno denunciato tutti
CARMAGNOLA - Arrestato pusher che operava in trasferta, nella zona di Alba
CARMAGNOLA - Arrestato pusher che operava in trasferta, nella zona di Alba
E' stato trovato in possesso di più di 100 grammi di Marjuana. Nella sua casa, il giovane pusher aveva una vera e propria piantagione con 12 piante di cannabis
CARMAGNOLA - Spruzzano spray urticante: bravata in piazza Sant'Agostino
CARMAGNOLA - Spruzzano spray urticante: bravata in piazza Sant
Decine di persone hanno iniziato a tossire e a lamentare bruciori agli occhi e alla gola. Nessuno però ha dovuto ricorrere a cure mediche
CINTURA - Allarme della Regione: attenzione alle truffe agli asili
CINTURA - Allarme della Regione: attenzione alle truffe agli asili
Sconosciuti si presentano telefonicamente alle scuole dell’infanzia come dipendenti della Regione, domandano la restituzione di contributi erogati “per errore” e ne chiedono l’accredito tramite Postepay o altre simili modalità.
ORBASSANO - Raccolta firme per prolungare l'orario della biblioteca
ORBASSANO - Raccolta firme per prolungare l
Si firma sabato 21 luglio, di fronte al comune. L'iniziativa è promossa da Sinistra per Orbassano che vorrebbe più tempo e spazi da dedicare alla cultura.
NICHELINO - Il semaforo lampeggia e all'incrocio capita l'incidente: due feriti
NICHELINO - Il semaforo lampeggia e all
E' successo questa mattina all'intersezione tra via Paesana e via Bengasi, vicino al sovrappasso del Colombetto. Da accertare chi non abbia dato precedenza e se all'origine ci sia l'alta velocità.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore