Erano almeno una decina di persone, riuniti nell'area comune condominiale di un palazzo in una traversa di via Carignano, a fare la grigliata di pasquetta. Alcuni dei tanti furbetti che nella giornata della chiusura dei parchi hanno voluto comunque sfidare le misure di contenimento da covid. Ed erano anche convinti di essere inattaccabili. Così, quando altri residenti hanno visto la scena hanno chiamato la polizia locale, in giro a controllare La Loggia. Una volta arrivata la pattuglia, i "merenderos" si sono prima nascosti in casa pensando di farla franca, per poi uscire di nuovo quando la macchina dei vigili si era allontanata. Peccato che facesse solo il giro dell'isolato, per dare un'occhiata dal retro. E puntualmente gli agenti hanno scoperto la festicciola non autorizzata. Solo che anzichè chiedere scusa e capire l'errore, i presenti hanno anche inveito contro i vigili rifiutandosi in un primo tempo anche di dare i documenti. Così è stata fatta intervenire la pattuglia dei carabinieri. La situazione si è poi tranquillizzata, ma per quelle famiglie scatteranno sanzioni e probabilmente, per chi non ha fornito le generalità, anche la denuncia prevista in questi casi.

Galleria fotografica

Articoli correlati