di Ottavio Currà

Dopo la fine delle piogge e lo scampato pericolo per le esondazioni dei fiumi, arriva la conta dei danni che si concentrano soprattutto sullo stato pessimo delle strade. Le provinciali tutte e molte strade comunali sono ridotte ad un colabrodo: buche e voragini disseminate ovunque, che hanno avuto come effetto immediato una serie di interventi fatti dai carabinieri per i guasti delle auto in transito. Soprattutto nella notte tra domenica e lunedì, decine sono state le chiamate al 112, per automobilisti rimasti in panne per guasti ai pneumatici o ai braccetti delle sospensioni, dopo aver preso una di queste voragini. Particolarmente critica la situazione sulla provinciale 20, da Moncalieri a Carmagnola, sulla sp 6 Orbassano-Piossasco, sulla 393 e la direttrice Carignano-Villastellone. La raccomandazione è di guidare con prudenza ed evitare di schiacciare troppo l'acceleratore.

Galleria fotografica

Articoli correlati