Spinto a terra e derubato in casa sua, dopo che aveva detto a quei "tecnici" dell'elettricità che non voleva nulla. E' successo pochi giorni fa in piazza Bengasi a Moncalieri. Secondo le ricostruzioni, gli operatori fasulli volevano entrare in quella casa con la solita scusa per truffare il malcapitato di turno. Quando si sono visti davanti un uomo di mezza età che li ha respinti, loro si sono incattiviti e hanno spinto la porta buttando a terra l'inquilino. Sono entrati velocemente nella casa rubando quanto trovavano sui mobili e poi sono fuggiti. L'uomo ha poi presentato denuncia.

Galleria fotografica

Articoli correlati