Un atto di vincolo con cui la Città metropolitana di Torino, ente beneficiario di fondi pubblici per interventi di edilizia scolastica, si impegna “a mantenere la gestione e il possesso degli immobili destinatari del finanziamento e ad assicurare la loro continua utilizzazione con destinazione d’uso scolastica per la durata di dieci anni, pari al tempo di ammortamento dei mutui”. È quanto è stato approvato, tra il resto, nell’ultima seduta del Consiglio metropolitano in merito a una serie di lavori di edilizia scolastica finanziati nell’ambito della programmazione regionale triennale 2018-2020. Tra gli istituti che beneficeranno dei fondi, il Pininfarina di Moncalieri. Previsti interventi di adeguamento normativo e sismico, di miglioramento energetico e di manutenzione straordinaria, per 4 milioni di euro di sostegno economico.

Galleria fotografica

Articoli correlati