Un autobus della linea 40 ex Ca.NOva è stato colpito da un fitto lancio di sassi nella serata di ieri, 21 ottobre, mentre era fermo al capolinea davanti la stazione di Moncalieri. In quel momento, a bordo, c'era solo l'autista che ha riportato alcune leggere ferite al gomito. Una volta messosi al riparo ha chiamato i carabinieri, che una volta sul posto hanno appurato l'episodio. Gli autori si erano nel frattempo già allontanati con il favore della notte. Il conducente si è poi fatto medicare dai medici del Santa Croce, riportando solo problemi superficiali. Poteva andare certamente peggio. Ferma la condanna del sindacato Faisa-Cisal: "Non è possibile  che si esca di casa per andare a lavorare, rischiando di tornare con la testa rotta". 

Galleria fotografica

Articoli correlati