Nella notte, una gazzella dei Carabinieri di Moncalieri è stata attirata dalle urla di una anziana donna che chiedeva aiuto affacciata al balcone di casa, urlando che la stavano picchiando. Nel frattempo sono arrivate al 112 ulteriori richieste di intervento di alcuni vicini di casa della donna che avevano sentito le urla.

I militari prontamente hanno soccorso la donna di 92 anni  fortemente scossa, che ha detto ai carabinieri  che la propria badante rumena  di 52 anni era rientrata in casa ubriaca e l’aveva picchiata, strattonandola per i capelli e sbattendola contro i mobili di casa e verso una finestra che andava in frantumi.

La badante, alla vista dei militari, andava in escandescenza, scagliandosi anche contro di loro  con calci e pugni, venendo subito dopo bloccata e arrestata. La vittima è stata medicata per le lesioni riportate. Ora la badante dovrà rispondere di lesioni aggravate, abuso dei mezzi di correzione, maltrattamenti in famiglia, danneggiamento, resistenza a Pubblico ufficiale.

L’episodio si è verificato a Moncalieri. La pensionata è stata poi dimessa dopo le cure ospedaliere.

 

Galleria fotografica

Articoli correlati