MONCALIERI - Bimbo conteso, la madre: «Sta crescendo dove ci rispettano». Il padre: «Il Governo non mi lasci solo»

| Dopo il mancato rientro in Italia del piccolo Cesare, la madre si sfoga e chiede che suo figlio resti lì. Alessandro Avenati si è rivolto direttamente al ministro Alfano per aiutarlo a porre fine a questa odissea

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Bimbo conteso, la madre: «Sta crescendo dove ci rispettano». Il padre: «Il Governo non mi lasci solo»
Pochi giorni fa Alessandro Avenati era andato in Croazia, a casa della ex compagna Nima Kuluz, per riportare in Italia suo figlio Cesare, così come stabilito anche dalla giustizia croata. Ma l'assenza dello psicologo e dell'interprete hanno fatto saltare tutto. Oggi, 30 giugno, i genitori del bambino sono tornati a parlare, rimarcando ognuno la volontà di tenere con sè il bimbo.

«Mio figlio sta crescendo dove ci rispettano, - scrive la donna in una lunga lettera - dove può essere amato dalla propria madre e continuare ad avere l'affetto dei nonni e delle zie che dalla nascita lo amano e lo adorano, e non di babysitter, centri sociali e psicologi. Qui suo padre, se vuole e spero vivamente di sì per mio figlio, può venire quando vuole come avrebbe potuto fare sempre se non avesse iniziato questa guerra. Non si tratti mio figlio come un oggetto».

Avenati ha invece invocato l'aiuto del Governo: «La giustizia dice che deve vivere in Italia, chiedo solo di poter fare da padre a quel figlio che all'improvviso, sei anni fa, mi è stato portato via. Non sono io che sono scappato. Avevo già programmato le vacanze con lui e l'avevo anche iscritto a scuola per settembre - racconta -, io non sono un mostro, per mio figlio ho scelto le migliori scuole. Rivolgo quindi un appello allo Stato italiano, al governo e in particolare al ministro degli Esteri, Angelino Alfano - sono le parole di Avenati – che non mi lascino solo proprio adesso»

Cronaca
BRUINO - Il Comune cancella il saldo della bolletta raccolta rifiuti
BRUINO - Il Comune cancella il saldo della bolletta raccolta rifiuti
Nei 600 mila euro destinati a supportare famiglie, commercianti e artigiani in questo difficile momento, anche la copertura dei soldi che avrebbero dovuto pagare le famiglie per la raccolta rifiuti
MONCALIERI - Vuole suicidarsi con medicinali e alcol: la salvano i carabinieri
MONCALIERI - Vuole suicidarsi con medicinali e alcol: la salvano i carabinieri
Una donna di 49 anni ha cercato di farla finita nel suo appartamento, preannunciando l'addio a familiari e amici che hanno chiamato il 112. Trasportata alle Molinette, è fuori pericolo
NICHELINO - Torna l'allarme dei furti d'auto per i pezzi di ricambio: trovata una Tipo cannibalizzata
NICHELINO - Torna l
Era stato rubato giovedì scorso nella zona di Torino Nord. L’accuratezza dei pezzi smontati evidenzia senza molti dubbi che il furto è avvenuto per alimentare il traffico illegale nel settore dei ricambi.
BEINASCO - Pizzaiolo con il 'vizietto' della marijuana da spacciare: arrestato
BEINASCO - Pizzaiolo con il
Circa mezzo chilo di erba tra la vettura e l'abitazione. Fingeva di tornare a casa dopo una giornata di lavoro, ma i carabinieri hanno capito che nascondeva qualcosa e alla fine hanno scoperto il "secondo lavoro" dell'uomo
CARMAGNOLA - Rapinano un operaio e rubano l'auto, poi si schiantano contro un palo
CARMAGNOLA - Rapinano un operaio e rubano l
Il conducente era rimasto incastrato nell’abitacolo. Si trattava di un marocchino sprovvisto di patente di guida e sotto l’effetto dell’alcol, che era in giro con un complice rumeno.
TROFARELLO - Il Comune asfalta la via togliendo i blocchi di porfido e i ladri li rubano
TROFARELLO - Il Comune asfalta la via togliendo i blocchi di porfido e i ladri li rubano
La scelta di palazzo civico di ripristinare la strada senza riutilizzare i sampietrini ha suscitato critiche. I cubetti sono stati accatastati in un angolo e alcune persone poco per volta li stanno prendendo senza autorizzazione
MONCALIERI - Macchina ribaltata in via Somalia; un ferito al Cto
MONCALIERI - Macchina ribaltata in via Somalia; un ferito al Cto
L'incidente si è verificato all'angolo con via Sauro intorno alle 20,30 di venerdì. Una mancata precedenza alle origini dello scontro tra le vetture. Sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare il ferito dalle lamiere
RIVALTA - La rabbia del sindaco: 'Piemonte zona arancione ma gli alunni delle medie restano a casa'
RIVALTA - La rabbia del sindaco:
Fino al 23 dicembre, studenti di seconda e terza secondaria continueranno la didattica a distanza: "I risultati ci sono stati e sebbene questo non sia un successo definitivo e occorra sempre mantenere alta l'attenzione non capisco perchè"
CARMAGNOLA - Furto in una rosticceria-kekab in via Fratelli Vercelli: rubato il fondo cassa
CARMAGNOLA - Furto in una rosticceria-kekab in via Fratelli Vercelli: rubato il fondo cassa
Nella notte i ladri sono entrati in azione forzando una porta sul retro e puntando ai soldi nel registratore lasciati dentro dal gestore. Circa 200 euro il bottino dei malviventi. La denuncia presentata ai carabinieri
MONCALIERI - Chiude la sezione dell'asilo e i genitori s'infuriano: '20 bimbi per classe, e il Covid?'
MONCALIERI - Chiude la sezione dell
Nella struttura Boccardo, gestita dalla parrocchia di Testona, la direzione ha deciso di chiudere la sezione "Scoiattoli" dopo che una maestra è andata in maternità e non c'è stata la volontà di sostituirla.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore