Ha tentato di uccidersi in casa, in un appartamento di Borgo San Pietro a Moncalieri, questa mattina con una coltellata alla gola. Colto da un raptus per motivazioni ancora da chiarire, un 40 enne si era già ferito quando la sua fidanzata convivente è riuscita a togliergl il coltello dalle mani prima che affondasse irreparabilmente la lama. Nello sforzo disperato, lei si è anche ferita seppur non gravemente. L'uomo è stato poi portato in ospedale con l'ambulanza del 118: non rischia la vita. Sul posto i carabinieri per gli accertamenti del caso.

Galleria fotografica

Articoli correlati