MONCALIERI - Ha un infarto, ma al Santa Croce lo curano con l'antidolorifico. Salvato alle Molinette

| La disavventura raccontata dalla moglie di un uomo di 50 anni, che è andato in ospedale due volte in due giorni, prima di andare a Torino. Dal Santa Croce spiegano: «La seconda volta ha rifiutato lui il ricovero».

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Ha un infarto, ma al Santa Croce lo curano con lantidolorifico. Salvato alle Molinette
Va all'ospedale Santa Croce con un forte dolore al petto e al braccio, lo curano con un antidolorifico, ma 36 ore dopo alle Molinette scopre di avere un infarto al miocardio. E' la disavventura di un uomo di 50 anni di Moncalieri, che dopo essere andato e tornato nel giro di un giorno e mezzo dall'ospedale cittadino a causa degli stessi sintomi, si è poi rivolto a Torino scoprendo il reale motivo del suo malessere. E ci è mancato poco che finisse male.

A raccontare tutto è la moglie, Antonella: «Tutto è cominciato giovedì scorso, quando mio marito ha avuto questa fitta al petto, con dolori al braccio. Siamo andati subito al Santa Croce e i medici gli hanno detto che non era nulla di preoccupante, tanto da fargli una semplice flebo di antidolorifico. Il dolore si è attenuato, in attesa di fare una visita cardiologica il giorno dopo. Quando siamo ritornati in ospedale, ecco che mio marito ha avuto un nuovo attacco». A quel punto sono scesi nuovamente in pronto soccorso: «Ci sono state anche delle diatribe con chi era di turno – spiega la donna -, perchè mio marito ha chiesto che non gli venisse solo somministrato dell'antidolorifico. A quel punto abbiamo deciso di firmare per uscire, perchè non eravamo convinti di come si stesse affrontando la situazione. Poche ore dopo, al sentore di un ennesimo problema al petto siamo andati alle Molinette».

E qui l'amara sorpresa: «E' stato riscontrato un infarto al miocardio, con occlusione di arterie e lesioni al cuore. E' stato preso appena in tempo. Mi chiedo, perchè i medici a Moncalieri non hanno capito subito quello che aveva?». Santa Croce che risponde: «Nel secondo passaggio al pronto soccorso c'era volontà di ricoverarlo, è stato lui a rifiutare, firmando. Probabilmente la prima volta che è arrivato, il giorno prima, il problema non era ancora così acuto da giustificare l'ipotesi di un infarto e si è proceduto con la somministrazione di un antidolorifico».

Cronaca
MONCALIERI - Due nomadi sinti denunciati per minacce dai carabinieri
MONCALIERI - Due nomadi sinti denunciati per minacce dai carabinieri
Avevano tentato di riprendersi un prestito dato ad un terzo uomo di diverse migliaia di euro. Sarebbero volate parole grosse, fino all'intervento dell'Arma
BEINASCO - Spacciatore di marijuana denunciato di carabinieri
BEINASCO - Spacciatore di marijuana denunciato di carabinieri
I carabinieri lo hanno sorpreso all'interno di un'area pubblica con 16 grammi di stupefacenti, pronti per essere venduti, ed un bilancino. Il materiale è stato prontamente sequestrato dai militari
CARMAGNOLA - Rapinano la Bcc di via Dante con un taglierino
CARMAGNOLA - Rapinano la Bcc di via Dante con un taglierino
Il fatto è successo questa mattina, 17 ottobre. I malviventi si sono avvicinati alle casse in orario di apertura e hanno portato via il contenuto del cassetto di fronte al dipendente. La maggior parte del bottino in monete
TROFARELLO - Ponte di Valle Sauglio rischia il crollo: chiuso al traffico
TROFARELLO - Ponte di Valle Sauglio rischia il crollo: chiuso al traffico
Con un'ordinanza pubblicata ieri sera, il sindaco Visca ha interdetto l'accesso da via Umberto I su via XXV Aprile, dove c'è il ponte sul rio Sauglio. I muri di contenimento su cui sono stati fatti gli allargamenti passati stanno cedendo
PIOSSASCO - Via libera all'autovelox sulla strada provinciale 6
PIOSSASCO - Via libera all
Città Metropolitana ha dato il suo benestare all'installazione di due occhi elettronici, uno per senso di marcia, nel tratto dove lo scorso luglio era morto un motociclista. I soldi delle multe serviranno per lavori di messa in sicurezza
NICHELINO - Tre truffatori sinti denunciati dalla polizia
NICHELINO - Tre truffatori sinti denunciati dalla polizia
La banda era formata da uomini che alla sera rientravano a Nichelino dopo aver colpito a Torino, specialmente nel quartiere di Mirafiori. I poliziotti li hanno seguiti e bloccati poco dopo aver raggirato dei pensionati
BEINASCO - Allarme alla scuola Gobetti per un guasto idrico, intervenuti i pompieri
BEINASCO - Allarme alla scuola Gobetti per un guasto idrico, intervenuti i pompieri
Vigili del fuoco e polizia municipale sono dovuti correre la scorsa notte per un guasto ad un rubinetto nella secondaria, che fortunatamente non ha pregiudicato l'apertura dei cancelli questa mattin.a
NICHELINO - Ancora guasti agli autobus: principio di incendio sul 35
NICHELINO - Ancora guasti agli autobus: principio di incendio sul 35
Nel pomeriggio di oggi, in via Amendola, il mezzo ha cominciato a fumare dal vano motore prima che l'intervento dell'autista con l'estintore evitasse il peggio. Il veicolo è stato poi messo in sicurezza dai vigili del fuoco
TROFARELLO - Visite sportive in nero: la finanza denuncia due medici
TROFARELLO - Visite sportive in nero: la finanza denuncia due medici
Uno dei medici nei guai dovrà spiegare ai magistrati l'utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti che venivano emesse da uno studio medico di Trofarello
ORBASSANO - Pedone investito sulla circonvallazione esterna: trasportato al San Luigi
ORBASSANO - Pedone investito sulla circonvallazione esterna: trasportato al San Luigi
L'auto, una Peugeot 308, stava svoltando su strada Stupinigi quando ha colpito il passante che stava tornando dal vicino supermercato. L'uomo è stato portato al San Luigi e allo stato attuale le sue condizioni non sembrano preoccupare.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore