MONCALIERI - Ha un infarto, ma al Santa Croce lo curano con l'antidolorifico. Salvato alle Molinette

| La disavventura raccontata dalla moglie di un uomo di 50 anni, che è andato in ospedale due volte in due giorni, prima di andare a Torino. Dal Santa Croce spiegano: «La seconda volta ha rifiutato lui il ricovero».

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Ha un infarto, ma al Santa Croce lo curano con lantidolorifico. Salvato alle Molinette
Va all'ospedale Santa Croce con un forte dolore al petto e al braccio, lo curano con un antidolorifico, ma 36 ore dopo alle Molinette scopre di avere un infarto al miocardio. E' la disavventura di un uomo di 50 anni di Moncalieri, che dopo essere andato e tornato nel giro di un giorno e mezzo dall'ospedale cittadino a causa degli stessi sintomi, si è poi rivolto a Torino scoprendo il reale motivo del suo malessere. E ci è mancato poco che finisse male.

A raccontare tutto è la moglie, Antonella: «Tutto è cominciato giovedì scorso, quando mio marito ha avuto questa fitta al petto, con dolori al braccio. Siamo andati subito al Santa Croce e i medici gli hanno detto che non era nulla di preoccupante, tanto da fargli una semplice flebo di antidolorifico. Il dolore si è attenuato, in attesa di fare una visita cardiologica il giorno dopo. Quando siamo ritornati in ospedale, ecco che mio marito ha avuto un nuovo attacco». A quel punto sono scesi nuovamente in pronto soccorso: «Ci sono state anche delle diatribe con chi era di turno – spiega la donna -, perchè mio marito ha chiesto che non gli venisse solo somministrato dell'antidolorifico. A quel punto abbiamo deciso di firmare per uscire, perchè non eravamo convinti di come si stesse affrontando la situazione. Poche ore dopo, al sentore di un ennesimo problema al petto siamo andati alle Molinette».

E qui l'amara sorpresa: «E' stato riscontrato un infarto al miocardio, con occlusione di arterie e lesioni al cuore. E' stato preso appena in tempo. Mi chiedo, perchè i medici a Moncalieri non hanno capito subito quello che aveva?». Santa Croce che risponde: «Nel secondo passaggio al pronto soccorso c'era volontà di ricoverarlo, è stato lui a rifiutare, firmando. Probabilmente la prima volta che è arrivato, il giorno prima, il problema non era ancora così acuto da giustificare l'ipotesi di un infarto e si è proceduto con la somministrazione di un antidolorifico».

Dove è successo
Cronaca
MONCALIERI - Incidente su viale Del Castello: un ferito
MONCALIERI - Incidente su viale Del Castello: un ferito
Lo scontro a pochi metri dalla telecamera che controlla il semaforo rosso. Una Panda e una Bmw si sono scontrate all'incrocio con strada Rebaude. Portato in ospedale il ragazzo alla guida della seconda auto.
TROFARELLO -Tir si schianta contro la barriera del telepass: disagi al casello
TROFARELLO -Tir si schianta contro la barriera del telepass: disagi al casello
il fatto è avvenuto questa mattina intorno alle 6 in direzione nord: l'autista 45 enne è rimasto illeso. Ci vorrà tutta la giornata per ripristinare la corsia danneggiata. Si prevedono code alla barriera
NICHELINO - Muore don Sergio Boarino, l'ex parroco di S.Edoardo
NICHELINO - Muore don Sergio Boarino, l
Il sacerdote sarà ricordato in città durante le messe di sabato e di domenica, ma anche con una concelebrazione a settembre, che a breve sarà definita dalla comunità pastorale locale.
MONCALIERI - Paura nella notte per un principio di incendio in un'azienda
MONCALIERI - Paura nella notte per un principio di incendio in un
L'allarme è scattato intorno alle 23 in corso Savona: pare che tutto sia partito da un corto circuito probabilmente causato dal temporale in corso. Non ci sono stati feriti
NICHELINO - Pestano due ragazzi per uno sguardo di troppo
NICHELINO - Pestano due ragazzi per uno sguardo di troppo
Un gruppo di bulli ha teso un agguato a due giovani in via Amendola. Lei aveva "osato" guardare una sua coetanea dentro il centro commerciale di piazza Aldo Moro qualche giorno prima. I carabinieri hanno denunciato tutti
CARMAGNOLA - Arrestato pusher che operava in trasferta, nella zona di Alba
CARMAGNOLA - Arrestato pusher che operava in trasferta, nella zona di Alba
E' stato trovato in possesso di più di 100 grammi di Marjuana. Nella sua casa, il giovane pusher aveva una vera e propria piantagione con 12 piante di cannabis
CARMAGNOLA - Spruzzano spray urticante: bravata in piazza Sant'Agostino
CARMAGNOLA - Spruzzano spray urticante: bravata in piazza Sant
Decine di persone hanno iniziato a tossire e a lamentare bruciori agli occhi e alla gola. Nessuno però ha dovuto ricorrere a cure mediche
CINTURA - Allarme della Regione: attenzione alle truffe agli asili
CINTURA - Allarme della Regione: attenzione alle truffe agli asili
Sconosciuti si presentano telefonicamente alle scuole dell’infanzia come dipendenti della Regione, domandano la restituzione di contributi erogati “per errore” e ne chiedono l’accredito tramite Postepay o altre simili modalità.
ORBASSANO - Raccolta firme per prolungare l'orario della biblioteca
ORBASSANO - Raccolta firme per prolungare l
Si firma sabato 21 luglio, di fronte al comune. L'iniziativa è promossa da Sinistra per Orbassano che vorrebbe più tempo e spazi da dedicare alla cultura.
NICHELINO - Il semaforo lampeggia e all'incrocio capita l'incidente: due feriti
NICHELINO - Il semaforo lampeggia e all
E' successo questa mattina all'intersezione tra via Paesana e via Bengasi, vicino al sovrappasso del Colombetto. Da accertare chi non abbia dato precedenza e se all'origine ci sia l'alta velocità.
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore