MONCALIERI - Il Comune mette i soldi per garantire il tempo pieno a tutti gli alunni

| Nei 4 Comprensivi cittadini, la “rivoluzione” coinvolge 4mila264 bambini e ragazzi. In particolare: 41 sezioni della Materna, con 943 iscritti; 100 classi delle Elementari, con 2072 iscritti; e 58 classi delle Medie, per 1249 iscritti

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Il Comune mette i soldi per garantire il tempo pieno a tutti gli alunni
Novità per il nuovo anno scolastico: a Moncalieri arriva il “tempo pieno” per tutti. Dalla materna alle medie, tutti gli studenti che lo vorranno potranno frequentare le lezioni dal mattino al pomeriggio, dal lunedì al venerdì. "Investiamo infatti 400mila euro per garantire lezioni e corsi gratuiti anche ai ragazzi delle elementari - spiega il sindaco, Paolo Montagna -, che finora erano iscritti al cosiddetto "modulo" e a quelli delle medie per cui sono previsti uno o al massimo due rientri pomeridiani. Oltre a ciò, per ogni classe della materna e delle elementari, sarà garantita una attività culturale o sportiva in orario scolastico, per integrare l’offerta formativa delle singole scuole, sempre a carico del Comune". Nei 4 Istituti Comprensivi cittadini, la “rivoluzione” coinvolge 4mila264 bambini e ragazzi. In particolare: 41 sezioni della Materna, con 943 iscritti; 100 classi delle Elementari, con 2072 iscritti; e 58 classi delle Medie, per 1249 iscritti.

"Abbiamo voluto costruire questo modello - continua il primo cittadino -, per aiutare le famiglie ma soprattutto per i ragazzi, che potranno passare molto più tempo a scuola e frequentare corsi gratuitamente. Crediamo che il tempo trascorso sui banchi sia un tempo ben speso che dà valore a tutta la nostra Comunità. Sappiamo di essere l’unico caso in Italia per questa esperienza e ci auguriamo che altri comuni possano seguire il nostro esempio, perché il Paese ha bisogno di ripartire dalla scuola, luogo di formazione, integrazione e futuro. Ringrazio l’Assessore Giuseppe Messina per l’impegno quotidiano volto a raggiungere questo importante risultato".

Nello specifico, il Comune di Moncalieri ha lanciato una chiamata pubblica ad associazioni culturali e sportive del territorio offrendo ai dirigenti scolastici la possibilità di costruire, sentiti i genitori, un’offerta pomeridiana che comprende corsi di inglese, musica, teatro, arte, sport e altre attività che solitamente le famiglie cercano sul mercato privato. E che non sempre tutti possono permettersi.

A costo zero, i ragazzi potranno così arricchire le proprie competenze e coltivare i propri talenti, fare i compiti con docenti di ruolo, in molti casi con i loro stessi insegnanti. Naturalmente l’adesione è su base volontaria ma i primi numeri sono incoraggianti. Evidentemente l’iscrizione al modulo è più spesso una conseguenza negativa dovuta all’offerta limitata dello Stato che una scelta, che costringe mamma e papà che lavorano ad uno sforzo incredibile. E’ a loro ed ai loro figli che ci rivolgiamo, nel nome di un vero e concreto Diritto allo Studio.

Cronaca
CRISI SCARPE E SCARPE - La società: "Presenteremo un piano di rilancio"
CRISI SCARPE E SCARPE - La società: "Presenteremo un piano di rilancio"
In una lunga nota, i vertici del gruppo confermano la situazione di crisi. "Già dalla fine del mese di febbraio si sono registrate flessioni negli ingressi dei punti vendita e un deciso calo delle vendite nell’ordine dell’80%".
NICHELINO - Caos alla posta centrale per la troppa coda: arriva la polizia locale
NICHELINO - Caos alla posta centrale per la troppa coda: arriva la polizia locale
Non è la prima volta, dal contingentamento degli accessi e con l'orario ridotto del servizio, che ci sono lamentele all'esterno degli sportelli di via Moncenisio. E questa mattina per placare gli animi sono arrivati i vigili
MONCALIERI - Chiedono l'elemosina importunando i clienti in coda al centro commerciale
MONCALIERI - Chiedono l
I carabinieri sono dovuti intervenire più volte negli ultimi giorni per una coppia di senza fissa dimora che attua la cosiddetta "questua molesta". Multati per inosservanza del decreto e cacciati dai militari
LAVORO - Tremano i dipendenti 'Scarpe e Scarpe': presentato il concordato preventivo
LAVORO - Tremano i dipendenti
Le organizzazioni sindacali hanno ricevuto oggi la comunicazione ufficiale dell’istanza di concordato, venendo contestualmente a conoscenza di uno stato di difficoltà aziendale, che parrebbe risalire ad una situazione pregressa al virus
VIRUS - I carabinieri portano la pensione a casa: accordo con le poste
VIRUS - I carabinieri portano la pensione a casa: accordo con le poste
I militari si recheranno presso gli sportelli degli Uffici Postali per riscuotere le indennità pensionistiche per poi consegnarle al domicilio dei beneficiari che ne abbiano fatto richiesta a Poste Italiane rilasciando un’apposita delega
CINTURA SUD - Sei discariche abusive rilevate dalla polizia ambientale metropolitana
CINTURA SUD - Sei discariche abusive rilevate dalla polizia ambientale metropolitana
Si tratta di tre cumuli di paraurti e materiali di carrozzeria e altri tre mucchi di vecchi serramenti e portoncini condominiali, di stracci e di plastiche, che sono state oltretutto incendiate. Gli episodi si stanno moltiplicando
NICHELINO - Il pensionato che crea mascherine dei cartoni animati
NICHELINO - Il pensionato che crea mascherine dei cartoni animati
Donato Scarangella, conosciuto in città per alcuni suoi progetti "fai da te" pubblicizzati in passato, oggi ha voluto impegnare il suo tempo nella costruzione casalinga di mascherine curiose e divertenti.
NICHELINO - Sono 30 le multe per il mancato rispetto del decreto contro il virus
NICHELINO - Sono 30 le multe per il mancato rispetto del decreto contro il virus
I carabinieri hanno intensificato i controlli negli ultimi giorni, soprattutto con l'inizio della primavera e del bel tempo. Tra i sanzionati; padroni in giro con i cani nei parchi e giovani indifferenti alle norme
CARMAGNOLA - Salgono a 9 i decessi, 79 i contagi. Distribuiti i primi pacchi spesa
CARMAGNOLA - Salgono a 9 i decessi, 79 i contagi. Distribuiti i primi pacchi spesa
Il sindaco Ivana Gaveglio ha fatto il punto della situazione nella serata di ieri, sottolineando anche i 45 casi di guarigione avvenuti. Sono 1400 le prime mascherine distribuite dall'Associazione Carabinieri in congedo
VIRUS - Nuove disposizioni della Regione: naso e bocca coperti di chi entra nei negozi
VIRUS - Nuove disposizioni della Regione: naso e bocca coperti di chi entra nei negozi
Per ora non è un'ordinanza, ma una raccomandazione. Anche perché le mascherine ancora non è così semplice trovarle. Taxi e autonoleggi per la consegna della spesa non potranno far pagare più di 7 euro e 50 entro 2 km e mezzo dalla casa
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore