Quando l'automobilista è arrivato per fare benzina, attirato dal prezzo che riportava il cartello più basso di quello di altri concorrenti, è rimasto sorpreso nel vedere che la pompa di benzina indicava invece un'altra cifra. Più alta ovviamente. Così, arrabbiato, ha fatto che chiamare i carabinieri perchè voleva denunciare la questione. Si trovava in un distributore di borgata Santa Maria, a Moncalieri. Una volta arrivati i militari e accertato che quello che diceva l'uomo ra vero, hanno contattato il gestore. Costui si è precipitato all'area di servizio e ha spiegato che il computer che gestiva l'impianto aveva avuto un guasto. E ha provveduto a mettere lo stesso prezzo sia sul cartello, che alla pompa.

Galleria fotografica

Articoli correlati