Ha picchiato e umiliato la moglie davanti ai figli piccoli di 1 e 6 anni. E non era la prima volta che succedeva. Un commerciante italiano di 43 anni è stato arrestato per maltrattamenti dai carabinieri di Moncalieri, dopo che la donna ha trovato la forza di chiamare il 112 in seguito all'ennesima lite violenta. I due abitano in un appartamento di Testona e la donna, una peruviana di 33 anni, è riuscita a sfuggire alle botte solo rintanandosi in un angolo della casa, per poi chiamare aiuto.
I carabinieri sono arrivati immediatamente e hanno sorpreso la coppia che litigava. La donna ha dichiarato ai militari dell’Arma che le violenze fisiche e psicologiche duravano ormai da molto tempo, sempre alla presenza dei loro figli in tenera età

Galleria fotografica

Articoli correlati