Dal gruppetto di ragazzi che è vicino ad una panchina del parco con i cani a passeggio, ai presunti assembramenti fuori dai bar o locali e per finire la partita a calcetto nel parco di Lungo Po Abellonio. Si moltiplicano le telefonate alla polizia locale di Moncalieri da parte di chi segnala presunte violazioni alle limitazioni anti Covid. Molte chiamate non hanno avuto seguito, nel senso che una volta arrivata la pattuglia sul posto non ha riscontrato nulla di quanto comunicato. Altre, invece, non presentavano estremi per sanzioni. Resta notevole il fenomeno delle "spiate" da parte di cittadini che in questo modo cercano di rendersi utili ai controlli in città, ma a volte il rischio è di esagerare troppo.

Galleria fotografica

Articoli correlati