MONCALIERI - Strappo in maggioranza, Montagna rischia il commissariamento

| I Moderati e il consigliere Pd, Giuseppe Avignone assenti ieri in consiglio comunale in polemica sulle linee di recupero delle ex fabbriche. Niente numero legale per votare il rendiconto economico, da approvare pena la caduta della giunta

+ Miei preferiti
MONCALIERI - Strappo in maggioranza, Montagna rischia il commissariamento
Il Comune è nuovamente ad un passo dal commissariamento. La maggioranza guidata dal sindaco Paolo Montagna ieri sera, durante il consiglio comunale, ha ufficializzato l'ennesima crisi politica di questa legislatura, il nuovo strappo tra Pd e Moderati ormai alleati solo sulla carta. E questa volta potrebbe essere fatale per il proseguimento del governo comunale. Non è stata infatti votata la delibera del rendiconto finanziario che, come da normativa, andava approvata entro ieri. In aula i Moderati e il consigliere Pd Giuseppe Avignone non erano presenti, in contrasto con il resto degli alleati sulle linee guida urbanistiche, quelle che definiscono i parametri di recupero delle ex fabbriche abbandonate, che si sarebbero dovute votare subito prima del rendiconto. Non avendo votato il documento economico, per mancanza del numero legale, oggi, 1 giugno, parte inevitabilmente la procedura di commissariamento della città. Serve un miracolo dell'ultim'ora per una crisi gravissima. Ora, entro venti giorni il rendiconto dovrà essere approvato, altrimenti il governo comunale cadrà.

La grave spaccatura in maggioranza si è consumata negli ultimi giorni, durante le commissioni organizzate per parlare di urbanistica, di recupero delle aree abbandonate. Non sono bastati 17 incontri ufficiali per superare i nodi. Abelio Viscomi, capogruppo dei Moderati, nel suo intervento di ieri sera è stato chiaro: «Non voteremo le linee guida e abbandoniamo l’aula. Purtroppo non ci sono state le condizioni per trovare un’intesa e vorremmo che la discussione si portasse ai vertici regionali dei nostri partiti, per superare l’empasse che si è creata. In quel documento urbanistico mancano tutta una serie di cose che noi riteniamo fondamentali, come la salvaguardia del territorio. In mancanza di queste intese, noi non possiamo che lasciare il consiglio».

La situazione è precipitata dopo un incontro di maggioranza avvenuto alla vigilia dell’assemblea comunale, in cui i Moderati hanno chiesto cambiamenti drastici, attraverso emendamenti, su alcuni tratti delle linee guida urbanistiche. Come l’altezza dei palazzi, da costruire eventualmente sui siti da riqualificare.

La risposta di Paolo Montagna alla posizione dei Moderati è stato un mix di apertura e di testamento politico da sindaco: «I moncalieresi dormiranno tranquillamente se ci prendiamo qualche altro giorno per discutere di come rigenerare le fabbriche abbandonate. Non possiamo però aspettare per il voto al rendiconto finanziario, perché consegniamo la città al commissario prefettizio, mettendo la città in ginocchio. Noi non vogliamo passare dai vertici regionali del partito. Abbiamo sempre operato con la schiena dritta per il bene della città e così continueremo a fare, autonomamente. Volevo ringraziare la mia squadra e tutte le persone che ho avuto l’orgoglio di incontrare in questi due anni di amministrazione».

Un rapporto, tra sindaco e Moderati, complicato fin dal primo giorno di governo. Già dal consiglio comunale di insediamento quando non si votò subito il presidente del consiglio comunale scelto, proseguendo con altre situazioni critiche in cui è mancato il numero legale nell'assemblea comunale per fratture gravi su vari temi: urbanistica soprattutto. Un'alleanza sanguinosa, che troppo spesso ha portato a bloccare l'amministrazione della città. 

Dove è successo
Cronaca
Auguri di Buon Ferragosto!
Auguri di Buon Ferragosto!
I consigli e l’entusiasmo delle lettrici e dei lettori che ci hanno contattato in questi mesi è stato fondamentale. L'obiettivo è continuare a migliorare per rendere Torino Sud punto di riferimento dell’informazione locale
NICHELINO - Domenica la fiera a Stupinigi e la festa dello sport in via Torino
NICHELINO - Domenica la fiera a Stupinigi e la festa dello sport in via Torino
Weekend di appuntamenti in città tra la festa all'ombra della palazzina di caccia e le esibizioni delle associazioni sportive cittadine. Attenzione alle limitazioni del traffico e ai divieti nelle zone interessate dagli eventi
NICHELINO - Pensionata investita in via Cimarosa, ricoverata al Cto
NICHELINO - Pensionata investita in via Cimarosa, ricoverata al Cto
Il fatto è successo intorno alle 8 e mezza di questa mattina, 20 ottobre. Sul posto gli agenti della polizia municipale di Nichelino. Secondo le ricostruzioni stava attraversando sulle strisce pedonali
MONCALIERI - Domenica 24 settembre alle ore 21 concerto gratis al Castello
MONCALIERI - Domenica 24 settembre alle ore 21 concerto gratis al Castello
Nell'ambito delle giornate europee del patrimonio, dedicate a natura e cultura, al giardino delle rose del castello è prevista una rassegna di musica popolare contemporanea. Ingresso gratuito
NICHELINO - A Stupinigi la mostra di Luigi Serralunga fino al 18 febbraio
NICHELINO - A Stupinigi la mostra di Luigi Serralunga fino al 18 febbraio
E' la prima iniziativa in assoluto di Sistema Cultura Nichelino che valorizza, nell’ambito dell’arte visiva, la Palazzina di Caccia. I dipinti dell'artista saranno circa un'ottantina
MONCALIERI - Da domenica via al Festival dell’Innovazione e della Scienza
MONCALIERI - Da domenica via al Festival dell’Innovazione e della Scienza
Durerà fino al 22 di ottobre e quest'anno sarà dedicato alla chimica. La kermesse, nata a Settimo Torinese nel 2013, coinvolge scuole, industrie e relatori nazionali e internazionali.
Campagna "Io non rischio". I volontari in piazza per sensibilizzare sui rischi naturali
Campagna "Io non rischio". I volontari in piazza per sensibilizzare sui rischi naturali
Il 14 ottobre appuntamento in centro a Torino con punti informativi sul rischio sismico, alluvione e sul maremoto. Coinvolte la croce bianca di Orbassano, di Rivalta, Emergenza radio di Carmagnola e il gruppo trasmissioni di Moncalieri
ORBASSANO - Il San Luigi partecipa alla nona edizione di "Cento Città contro il dolore"
ORBASSANO - Il San Luigi partecipa alla nona edizione di "Cento Città contro il dolore"
Sabato 7 ottobre sarà allestito un gazebo nella galleria dell'Ipercoop di Beinasco dove gli esperti parleranno con la gente sul tema del dolore cronico, patologia che riguarda oltre 200 milioni di persone nel mondo occidentale
MONCALIERI - Claudia e Giovanni sono i più belli per i trent’anni di Miss e Mister Moncalieri
MONCALIERI - Claudia e Giovanni sono i più belli per i trent’anni di Miss e Mister Moncalieri
La manifestazione "Miss E Mister Moncalieri" compie 30 anni e aggiudica lo scettro di più belli della città: Claudia Ligorio e Giovanni Valentino Barrera. La kermesse si è svolta al Grinto di corso Trieste 94
MONCALIERI - Colpo di scena sulla ex Dea, il Tar obbliga il consiglio comunale a rivotare
MONCALIERI - Colpo di scena sulla ex Dea, il Tar obbliga il consiglio comunale a rivotare
Il ricorso della Nuova Edilopera, che aveva presentato il progetto di riqualificazione ma che si era vista non votare il piano, a luglio, dall'assemblea senza avere una motivazione ma solamente attraverso la mancanza del numero legale
Le news di Moncalieri, Nichelino e cintura le trovi su TorinoSud.it
Le notizie di Moncalieri, Nichelino e Torino Sud le trovi su TorinoSud.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: Torino Sud in tempo reale!
TorinoSud è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore