Le "Vetrine di via Torino", a NIchelino, protestano contro l'eccessiva pressione fiscale. Lo hanno fatto ieri, 22 gennaio, nella giornata dove si organizzava la mobilitazione di tutti i liberi professionisti per chiedere al Governo misure più leggere in fatto di tassazione. "Vogliamo pagare le tasse, ma chiediamo di pagare il giusto" è stato lo slogan che ha accompagnato la mattinata di agitazione. E tantissimi negozi sulla via principale di Nichelino, via Torino per l'appunto, hanno abbassato le saracinesche per un'ora e mezza, in segno di disagio per la situazione. La protesta si è allargata anche a via Juvarra e alcuni negozi hanno voluto manifestare anche anche in via XXV Aprile. Il tutto è stato coordinato dall'associazione di commercianti "Vetrine di via Torino", della città. 

Galleria fotografica

Articoli correlati