Dopo le dieci persone trasferite ieri, questa mattina 6 ulteriori pazienti sono stati portati via dalla struttura per anziani "San Matteo" di Nichelino, dopo il caso dei quattro contagiati accertati e ricoverati in ospedale due giorni fa. Gli ospiti sono in buone condizioni di salute e sono stati portati in una residenza di Torino, per questioni di sicurezza. L'obiettivo è infatti isolare tutte quelle persone che sono entrate in contatto con chi era stato già contagiato e ricoverato. Gli altri pazienti sono ancora all'interno della San Matteo, non presentano sintomi e sono stati tenuti lontano dal padiglione dove sono stati riscontrati i contagi. Il sindaco, Giampiero Tolardo, nei giorni scorsi ha auspicato tamponi di massa per tutti coloro che sono all'interno della struttura, per avere un ampio spettro della situazione. 

Galleria fotografica

Articoli correlati