Chiede aiuto perchè resta incastrato nel passaggio a livello di via Torino, a Nichelino, ma quando i vigili arrivano gli sequestrano la macchina perchè ha la targa ungherese, nonostante abitasse qui da più di dieci anni. E' l'effetto della nuova legge che obbliga i residenti in Italia ad immatricolare le auto qui, per evitare furberie di assicurazioni estere a basso costo o bolli che costano un terzo. E così l'altra sera, dopo che gli agenti avevano messo in sicurezza l'auto, garantendo il passaggio del treno, dopo aver visto che aveva la targa straniera hanno iniziati gli accertamenti del caso. Ed è venuto fuori che chi era alla guida viveva qui da tempo. Così sono scattati i provvedimenti del caso: compreso il sequestro della vettura, una Toyota Chr.

Galleria fotografica

Articoli correlati